Software

Windows 10 ha un bug che coinvolge avvio, aggiornamenti e ripristino

Se avete intenzione di ripristinare il PC fate molta attenzione, Windows potrebbe non avviarsi. Microsoft ha infatti affermato che un problema noto di Windows blocca l’avvio del sistema operativo qualora si cerchi di ripristinare il sistema a punto di ripristino creato prima di installare un aggiornamento di Windows 10.

Il problema interessa tutti i computer Windows che hanno la protezione del sistema attiva e un punto di ripristino del sistema creato prima di installare uno o più update del sistema operativo.

Eseguendo la procedura di ripristino il sistema operativo restituirà un errore irreversibile (0xc000021a) e dopo il riavvio del computer non sarà in grado di tornare al desktop. In un documento Microsoft ha illustrato le cause legate a questo comportamento: “Durante il processo di ripristino del sistema, Windows organizza il recupero dei file che sono in uso salvandoli nei registri. Al riavvio del sistema completa l’operazione”. 

“In questa situazione, Windows ripristina i file del catalogo ed organizza i file .sys dei driver per essere ripristinati al riavvio. Ciò nonostante, quando il computer si riavvia, Windows carica le versioni esistenti dei driver prima di aggiornarle alla versione più recente. Dato che le versioni dei driver non corrispondono ai file di catalogo precedentemente ripristinati, il processo di avvio si interrompe”.

Cosa fare nel caso l’avvio sia bloccato?

Essendo un errore conosciuto, Microsoft è subito corsa in aiuto dei propri utenti, fornendo una guida per risolvere il problema. È richiesto l’accesso al Windows Recovery Environment (Windows RE o WinRE), la schermata azzurra in cui ci vengono date diverse opzioni in caso di fallimento dell’avvio e seguire la guida così come descritta:

  1. Selezionare risoluzione dei problemi Opzioni Avanzate Altre Opzioni di Ripristino Impostazioni Avvio quindi selezionare Riavvia Ora.
  2. Nell’elenco delle impostazioni di avvio, cliccare F7 per la voce Disabilita Imposizione Firma Driver
  3. Lasciare che il processo continui. Una volta che Windows si sarà riavviato, il processo di ripristino dovrebbe riprendere e completare.

Seguendo questa procedura il PC verrà ripristinato al punto scelto in precedenza, prima che l’errore (0xc000021a) si presentasse.

Evitare il fallimento durante i riavvii

Se il PC è affetto da arresti anomali durante i riavvii, causati da ripristini non riusciti, allora sarà nuovamente necessario accedere alla schermata di Windows Recovery Environment.

Per farelo seguite la procedura come segue:

dal desktop cliccate sul tasto Start Impostazioni Aggiornamento e Sicurezza Ripristino e in opzioni avanzate cliccare su Riavvia Ora.

A questo punto cliccare su Risoluzione dei Problemi Opzioni Avanzate Ripristino del sistema. Immettere la chiave di ripristino così come mostrata a schermo e seguire le istruzioni della procedura guidata di ripristino.