Software

Windows 11, riorganizzare la posizione delle finestre sarà ancora più semplice

Il 21 e 22 giugno ci sarà l’Amazon Prime Day, due giorni ricchi di offerte e sconti a tempo limitato! Per non perderne nemmeno una, date uno sguardo alla nostra pagina dedicata

Windows 11 è alle porte e ogni giorno è caratterizzato da nuovi leaks e dettagli sul nuovo sistema operativo. Oggi vi mostriamo la rinnovata funzionalità di Windows Snap che Microsoft ha inserito in Windows 11, che aiuta gli utenti a semplificare la riorganizzazione delle finestre sullo schermo.

Nelle scorse ore è trapelata online una build preliminare di Windows 11, che ci ha dato un’idea di cosa possiamo aspettarci dal sistema operativo di prossima generazione di Microsoft. Sebbene la maggior parte delle modifiche sia correlata all’aspetto, agli sfondi e all’interfaccia utente del sistema operativo, con Windows 11 sono state introdotte alcune nuove funzionalità. Come mostra Bleeping Computer, una di queste è una funzione di aggancio delle finestre ridisegnata in Windows 11 che consente di riposizionare le finestre aperte utilizzando quattro diversi modelli di layout predefiniti.

La funzionalità Snap di Windows è stata aggiunta in Windows 10 e consente di riorganizzare le finestre aperte utilizzando il mouse, la tastiera o la funzione Snap Assist. Ed è una delle funzionalità che manca di più agli utenti che si spostano sul sistema operativo macOS: Apple non ha previsto un sistema così semplice per posizionare le finestre agli angoli dello schermo, a meno che non si scarichino app di terze parti.

In Windows 11, ora si può accedere a quattro layout di snap predefiniti da Windows posizionando il cursore del mouse sul pulsante di ingrandimento in una finestra aperta, come mostrato di seguito.

Photo: Bleeping Computer

È quindi possibile selezionare la posizione in cui si desidera agganciare la finestra – ad esempio coprendo un quarto di schermo o metà schermo – e poi Windows 11 chiederà di scegliere le finestre da posizionare nelle altre aree.

Attualmente sono disponibili quattro layout predefiniti, descritti di seguito:

  • Due finestre affiancate uguali.
  • Due finestre affiancate, con la finestra di sinistra che copre uno spazio leggermente maggiore.
  • Una grande finestra a sinistra con due finestre impilate verticalmente sulla destra.
  • Lo schermo è equamente suddiviso tra quattro diverse finestre.

Non è noto se Microsoft abbia intenzione di consentire agli utenti di creare i propri layout personalizzati per la funzione Snap di Windows. Non resta che attendere l’uscita ufficiale di Windows 11 per scoprirlo e soprattutto scoprire tutte le altre funzionalità del nuovo sistema operativo.