Software

Windows XP, codice sorgente pubblicato in un thread di 4chan

Sembra che il tanto amato Windows XP non riesca a trovare pace. Il codice sorgente del sistema operativo di Microsoft sembra essere stato reso pubblico attraverso un post sul forum 4chan ed è scaricabile tramite diverse fonti.

Windows XP errore

Secondo quanto circolato in rete nelle ultime ore, il codice sorgente di Microsoft Windows XP sarebbe stato condiviso in un post del forum 4chan, con i file disponibili al download tramite Torrent o dal sito di file sharing Mega. I ricercatori avrebbero iniziato ad analizzare i dati, confermando che si tratti di codice legittimo. Il thread su 4chan è ormai stato archiviato, dopo sole 4 ore dalla sua pubblicazione, tuttavia ormai i file stanno circolando in rete. Microsoft non ha ancora commentato pubblicamente quanto accaduto.

Windows XP e l’immagine di sfondo “Iconic Bliss”, che si dice sia la foto con più visualizzazioni della storia, hanno ormai passato il suo diciannovesimo compleanno e raggiunto il termite del suo periodo di supporto da parte di Microsoft nel 2014. Da quel momento non vengono più rilasciati aggiornamenti di sicurezza e non è stata aggiunta la compatibilità con hardware più moderno. Nonostante ciò, si calcola che ancora l’1% dei computer di tutto il mondo utilizzi il tanto amato OS.

Vista il basso market share attuale del sistema operativo, il leak non presenta alcun pericolo immediato per la maggior parte degli utenti di XP: è improbabile che gli hacker investano del tempo per creare nuovi exploit mirati al vecchio OS, semplicemente non ci sono abbastanza utenti per renderlo un bersaglio finanziariamente attraente.

Tuttavia, dato che Windows si è evoluto con una serie continua di aggiornamenti nel corso degli ultimi due decenni, è possibile che i ricercatori possano trovare indizi su vari meccanismi che forniscono un vettore di attacco su varianti più moderne di Windows 10.

I programmatori più esperti potrebbero anche utilizzare il codice sorgente per aggiungere il supporto per l’hardware più recente e possibilmente creare distribuzioni personalizzate. Naturalmente anche i ricercatori sono molto interessati ai file.

Siamo sicuri che Microsoft risponderà rapidamente nel tentativo di fermare la diffusione del codice sorgente di Windows XP. Purtroppo, dato che sembra essersi già diffuso velocemente, non sembra esserci un modo per fermare quanto sta succedendo.

Microsoft Surface Pro 7 con Intel Core i5, 8GB di RAM e 128GB di memoria interna è in offerta su Amazon.