Case e PC Completi

Xigmatek presenta Zeus Arctic, nuovo case open air

Xigmatek ha recentemento annunciato una serie di prodotti in rapida successione, inoltre non si tratta di un brand molto noto quindi molti di voi potrebbero essersi persi l’annuncio del loro nuovo case open air mid-tower di Xigmatek, lo Zeus Artic (qui la pagina sul sito ufficiale). Il successore dello Xigmatek Zeus uscito nel 2019.

Xigmatek Zeus Artic

Il case è un case open air con un design a dir poco avveniristico. Il suo predecessore era nero mentre questa volta Xigmatek ha deciso di cambiare e buttarsi sul bianco. Molto interessante il contrasto che si crea con lo chassis e le parti metalliche bianche mentre viti e i pannelli laterali sono tendenti al nero.

Xigmatek Zeus Artic pannelli

I pannelli laterali rigorosamente in vetro temperato lievemente fumè. Lo chassis bianco ha uno spessore di 1.2mm che dovrebbe rendere decisamente solido tutto il case. Possiamo già dire che il design è il punto di forza di questo case, occhio al cable management perché da fuori si vede tutto, Xigmatek assicura che non ci saranno problemi dal momento che dietro la scheda madre c’è spazio in abbondanza per un buon cable management.

Oltre al design impressionante il case offre anche delle discrete feature. C’è spazio per ben 8 ventole (3 davanti, 3 sopra e 2 dietro) e di conseguenza c’è spazio anche per ben 2 radiatori da 360mm sul fronte o sulla sommità del case mentre il retro può alloggiare un radiatore da  120mm.

Xigmatek Zeus Artic profiles

Zeus Artic supporta schede madri ATX, schede grafiche fino a 320mm di lunghezza, CPU coolers alti fino a 160mm e alimentatori fino a 200mm. Inoltre con tutto quel vetro potrete sfoggiare anche la più estrosa build.

Gli alloggiamenti  per i drive li troviamo dietro il supporto per la scheda madre, dove possiamo alloggiare un drive da 3.5’’ o 2 drive da 2.5’’. Finendo con l’I/O troviamo, sopra il pannello frontale, il bottone di accensione, quello di reset, 2 USB 3.0 Type-A, jack per microfono e jack HD per cuffie.

Xigmatek Zeus Artic I\O
Xigmatek Zeus Artic Drive

Xigmatek ha annunciato il case il 17 febbraio ma non ha ancora fatto conoscere la disponibilità del prodotto o il prezzo (qui la loro pagina Amazon per tenerla d’occhio). La casa di Taiwan ha però anche annunciato che con il case non sarà presente neanche una ventola delle 8 che il case può contenere ma l’azienda suggerisce di usare ventole RGB per creare un contrasto mozzafiato con il case, e hanno ragione.

Xigmatek Zeus Artic on
Xigmatek Zeus Artic side

Che dire di questo case, il design non è decisamente sobrio ma crediamo sia un case davvero impressionante da quel punto di vista. Non troppo convincente però il reparto drive, un singolo drive da 3.5’’ o due da 2.5’’ sono davvero il minimo sindacale. Non troppo comodo anche l’I/O dove una Type-C avrebbe fatto molto comodo. Recupera poi nelle soluzioni per il raffreddamento lasciando davvero spazio alla vostra creatività.

Cosa ne dite di questi case non troppo standard? E delle aziende non mainstream del profondo oriente? Potrebbero essere interessanti con i loro prodotti o è solo tutto fumo?