Spazio

Come e quando seguire in diretta il volo di Jeff Bezos nello spazio

Il fondatore e presidente di Amazon e di Amazon Prime Video Jeff Bezos (acquistatene la biografia Jeff Bezos: La Forza Dietro il Marchio qui sul suo Amazon)  nel 2000 ha dato vita anche a Blue Origin, società privata produttrice aerospaziale e fornitrice di servizi di volo spaziale suborbitale con sede a Kent, Washington. Proprio grazie alla sua Blue Origin, il volo di Jeff Bezos nello spazio sta per diventare realtà. L’evento sarà trasmesso in diretta, per cui se siete curiosi di seguirlo in questo articolo vi diremo come e quando sarà possibile farlo.

Jeff Bezos nello spazio: ecco come, dove e quando seguire il suo volo suborbitale

Il lancio di Jeff Bezos è in programma per le ore 15:00 (ora italiana) di domani, martedì 20 luglio dal deserto del Texas; la data non è stata scelta in modo casuale, poiché il 20 luglio del 1969 ci fu l’allunaggio dell’Apollo 11.

Il volo avrà luogo a bordo della navetta senza pilota New Shepard, e questo sarà il suo 16° volo, anche se sarà solo il primo con a bordo un equipaggio. Potrete apprezzare il lancio di Jeff Bezos nello spazio su Live Science o su BlueOrigin.com. Lo streaming online sarà l’unico modo per guardare il lancio, poiché non sarà possibile osservare di persona l’evento dal sito di lancio.

Il razzo è progettato per trasportare oggetti, astronauti e turisti spaziali per oltre 100 chilometri oltre la cosiddetta linea di Kármán, la definizione riconosciuta a livello internazionale con cui viene identificato il confine tra l’atmosfera terrestre e lo spazio.

La capsula su New Shepard può contenere fino a sei persone, sistemate in sedili reclinabili accanto a grandi finestre rettangolari. Ad accompagnare Bezos ci saranno suo fratello Mark Bezos e Wally Funk, 82 anni, la prima donna ispettrice della Federal Aviation Administration e la più giovane diplomata del programma Women in Space degli anni ’60.

Jeff Bezos

A bordo della navicella ci sarà anche il diciottenne Oliver Daemen, vincitore di un’asta per un posto sul volo. Era secondo nell’asta per il primo biglietto a pagamento di Blue Origin, che è costato 28 milioni di dollari. Il vincitore anonimo, tuttavia, si è ritirato il 15 luglio, a causa di conflitti di programmazione. Blue Origin non ha rivelato l’offerta di Daemen per il biglietto, che sarà la persona più giovane ad aver mai intrapreso un volo suborbitale.

Il lancio di Bezos arriva poco più di una settimana dopo che un altro miliardario, Richard Branson di Virgin Galactic, ha ottenuto le sue ali da astronauta. La società di volo spaziale privata SpaceX, guidata dal miliardario Elon Musk, ha completato il suo primo volo con equipaggio della sua capsula Crew Dragon nel maggio 2020 e ha inviato missioni alla Stazione Spaziale Internazionale.

Oltre a realizzare un sogno per Bezos, il volo batterà i record per la persone più anziana (Wally Funk) e la più giovane (Oliver Daemen) nello spazio. Funk supererà il record di visite nello spazio dell’astronauta John Glenn all’età di 77 anni, stabilito nel 1998 a bordo della navetta spaziale Discovery, mentre Daemen batterà il record del cosmonauta russo Gherman Titov, che ha orbitato intorno alla Terra all’età di 25 anni nella navicella Vostok 2, nel 1961.