Fitness Tracker

Amazfit X si avvicina, la smartband è approdata su Indiegogo

Amazfit X è sempre più vicina. La smartband caratterizzata da un display curvo è approdata sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo con cui – lo scorso mese – YouPin ha annunciato di aver avviato una collaborazione che mira alla promozione di prodotti e marchi cinese a livello globale. C’erano ormai pochi dubbi sul fatto che questo dispositivo sarebbe arrivato presto sul mercato.

La stessa società produttrice, Huami, infatti aveva dichiarato a dicembre che la produzione di massa sarebbe partita nel corso della prima metà del 2020. A quanto pare, dunque, il dispositivo arriverà in crowdfunding. Su Indiegogo, è stata pubblicata la pagina dedicata di Amazfit X. Al momento, però, non ci sono informazioni relative al prezzo o alla data di disponibilità, che non dovrebbe essere molto lontana. È comunque possibile iscriversi per ricevere notifiche su quando partirà la campagna.

Amazfit X si presenta con un design simile al Nubia Alpha con il suo pannello AMOLED curvo capace di raggiungere un ampio raggio di curvatura pari a 92 gradi. Questo consente di aumentare la diagonale del display che raggiunge i 2,07 pollici mettendo così a disposizione dell’utente un maggiore spazio di visualizzazione rispetto alle smartband tradizionali.

Per il resto, ha l’aspetto di un classico braccialetto smart. Non ci sono pulsanti fisici e il tutto viene gestito tramite il touchscreen del display. La cassa è realizzata in metallo e la batteria (anch’essa curva) da 220 mAh dovrebbe assicurare un’autonomia di circa 7 giorni. Il dispositivo ha uno spessore di 12,5 mm. Non dovrebbero mancare tutte le funzioni classiche di questa tipologia di dispositivi: contapassi, calorie, battito cardiaco e magari anche GPS e NFC.

Amazfit Verge è disponibile all’acquisto su Amazon a 120 euro, tramite questo link.