Android

Android e Samsung binomio vincente ma RIM è in crisi nera

Google continua a crescere negli Stati Uniti, dove nel trimestre terminato a febbraio si è aggiudicata il 50,1% del mercato smartphone, e Apple insegue con il 30,2% e una crescita lieve dell’1,5 percento. Sono i dati estrapolati dall’ultimo rapporto comScore MobiLens, basato sulle interviste a 30.000 abbonati statunitensi. 

Gli smartphone Samsung sono i più diffusi negli USA

Non mancano le note negative: RIM e Microsoft continuano a perdere quote di mercato e sono rispettivamente al 13,3% (-3,2%) e al 3,9% (-1,3%). La débâcle  porta RIM fuori dalla classifica dei primi cinque produttori di telefonia negli USA, saldamente capeggiata da Samsung.

I cittadini statunitensi dai 13 anni in su che nel periodo in analisi hanno usato dispositivi mobili sono stati 234 milioni, dei quali il 25,6 percento ha usato uno smartphone Samsung, il 19,4% un LG (dal 20,5 per cento precedente) e il 13,5% un iPhone di Apple (in aumento di 2,3 punti percentuali). Quarta classificata è stata Motorola con il 12,8%, in leggera flessione, mentre in quinta piazza si inserisce HTC con il 6,3% (in crescita dello 0,4%).

Classifica USA dei produttori di telefonia nel trimestre dicembre 2011-febbraio 2012 (Smartphone e telefoni tradizionali)
  Quote di mercato (%) degli abbonati USA
Nov-11 Feb-12 Differenza
Totale abbonati 100,0% 100,0% N/A
Samsung 25,6% 25,6% 0.0
LG 20,5% 19,4% -1,1
Apple 11,2% 13,5% 2,3
Motorola 13,7% 12,8% -0,9
HTC 5,9% 6,3% 0,4

Il dato più importante resta quello di Android, che rispetto al febbraio 2011 ha fatto un balzo in avanti di 17 punti percentuali, arrivando per la prima volta oltre il 50% di quota di mercato. Apple, per contro, ha guadagnato solo il 5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma non si può certo parlare di crisi.

Per quanto riguarda le due “retrocesse”, ComScore si dice fiduciosa nel futuro di Microsoft, che con il Lumia 900 dovrebbe riprendersi le quote di mercato perse negli ultimi tempi e iniziare la scalata verso la testa della classifica. Non ci si aspetta nulla di buono invece da RIM, la cui china discendente sembra ormai inarrestabile.

La classifica USA dei sistemi operativi per smartphone nel trimestre dicembre 2011-febbraio 2012
  Quote di mercato (%) degli abbonati USA
Nov-11 Feb-12 Differenza
Totale abbonati 100,0% 100,0% N/A
Google 46,9% 50,1% 3,2
Apple 28,7% 30,2% 1,5
RIM 16,6% 13,4% -3,2
Microsoft 5,2% 3,9% -1,3
Symbian 1,5% 1,5% 0,0

Per quanto riguarda invece il modello d’uso, il 74,8 percento degli intervistati ha usato lo smartphone per inviare messaggi di testo, con una crescita di 2,2 punti percentuali rispetto al trimestre precedente. Il 49,5% ha scaricato applicazioni (+4,6 punti percentuali), mentre il 49,2% ha navigato con un browser.

###old1018###old

L’accesso ai siti di social network e ai blog è aumentato del 3,1%, toccando il 36,1 percento degli abbonati mobili. Anche i giochi sono fra le attività preferite: il 32,3% del pubblico mobile (+2,6% rispetto al trimestre precedente) ne ha fatto uso, mentre solo il 24,8% ha ascoltato musica dal cellulare.