Tom's Hardware Italia
Android

Android Q: Google dice addio al pulsante “Indietro”?

Xda-Developers analizzato i codici di una build di Android Q ha scoperto che tasto "Indietro" sarà rimpiazzata da un movimento verso sinistra a partire dal pulsante centrale.

Google vorrebbe eliminare il pulsante “Indietro” dalla barra di navigazione e affidare tutto ai gesti. Un percorso che il colosso di Mountain View sta effettuando a piccoli passi. Già nell’ultima versione di Android 9 Pie, la classica barra di navigazione ha visto l’eliminazione del pulsante per l’apertura delle app recenti. A svelarci la futura intenzione è Xda-Developers che – come vi abbiamo raccontato in un nostro precedente articolo – ha messo mani su una primissima build della prossima versione del robottino verde.

Per tornare alla schermata precedente, sarà necessario effettuare un piccolo movimento a partire dal pulsante centrale verso sinistra. Come già detto, si tratta della naturale evoluzione di quanto già fatto sull’attuale release. Fare delle modifiche graduali permette all’utente di adattarsi facilmente al nuovo sistema di navigazione con gesti che poi diventano naturali.

Da quando Apple ha rimosso l’iconico tasto Home su iPhone X, abbiamo assistito all’implementazione di diversi sistemi di gesture su smartphone. Alcuni sono anche particolarmente apprezzati e intuitivi come, per esempio, quelli presenti sulla MIUI di Xiaomi. I controlli gestuali diventano sempre più importanti soprattutto con display di grandi dimensioni per rendere più veloce la navigazione.

Android Q avrà anche una dark mode di default per risparmiare la batteria così come la funzione screen recorder e force desktop mode. Ricordiamo, però, che si tratta di una build pre-release e che la versione definitiva potrebbe differire in alcuni aspetti.

I top di gamma Pixel 3 e Pixel 3XL di Google sono disponibili sul sito ufficiale a partire da 899 euro. Li trovate a questo link.