Tom's Hardware Italia
Android

Anteprima OnePlus 2, tra Oxygen OS, USB-C e design personalizzabile

Pagina 1: Anteprima OnePlus 2, tra Oxygen OS, USB-C e design personalizzabile
Prova in anteprima dello OnePlus 2, testato per una settimana come telefono principale. Le qualità non mancano ma ci sono anche i difetti. Non sono molto gravi, ma il software è immaturo e instabile, per questo non possiamo raccomandare questo smartphone.

Introduzione

Nella sua breve vita come produttore di smartphone, OnePlus ha dimostrato di saper fare le cose per bene, attirando molta attenzione e creando un prodotto, lo OnePlus One, che ha ottenuto un successo immediato e molto grande. La chiave è combinare specifiche di fascia alta e un prezzo medio, ma le specifiche da sole non fanno un gran telefono.

oneplus2 3

Lo OnePlus 2 cerca di replicare il successo del primo modello a un prezzo ancora più aggressivo, ma a differenza dell'anno scorso il nuovo smartphone si può collocare nella fascia media, non tra i veri top di gamma, con tuttavia un indubbio vantaggio sul prezzo.

Hardware a parte, l'altra novità rilevante sta nel sistema operativo: OnePlus ha lasciato Cyanogen OS in favore di OxygenOS, una personalizzazione di Android sviluppata in proprio. Lo abbiamo provato in anteprima, e nelle prossime pagine troverete le nostre impressioni.