Tom's Hardware Italia
Android

Prestazioni

Pagina 2: Prestazioni
Prova in anteprima dello OnePlus 2, testato per una settimana come telefono principale. Le qualità non mancano ma ci sono anche i difetti. Non sono molto gravi, ma il software è immaturo e instabile, per questo non possiamo raccomandare questo smartphone.

OnePlus 2 Prestazioni

Sono stati scritti fiumi di parole sulle prestazioni del processore Snapdragon 810 e la sua capacità (o assenza) di gestire il calore. Questo processore non è che un miglioramento dello Snapdragon 801, e la questione del calore dipende molto da tale parentela. Si è data la colpa a Qualcomm un giorno e il giorno dopo ai produttori, ma comunque sia OnePlus ha deciso di usare questo discusso processore. L'azienda dice di averlo inserito in uno speciale "alloggio rinfrescato", e anche che il "loro" 810 gestisce i processi in modo particolare.

oneplus2 back

Probabilmente è fuffa da marketing, e questo Snapdragon 810 sembra del tutto simile a quelli che abbiamo visto su altri modelli. Con due curiose differenze.

Leggi anche: Recensione Galaxy S6 e S6 Edge, test approfonditi e prova d'uso

Durante i test precedenti è emerso chiaramente, e quasi subito, che raramente lo Snapdragon 810 usa tutti e otto i suoi core. Quando uno smartphone comincia a fare attività impegnative, due dei core più potenti si spengono e il processore funziona essenzialmente come un 808. OnePlus non tiene sempre spenti due core, ma li accende a coppie alternate, con turni di qualche minuto. Il risultato è che durante i nostri test il processore non ha mai usato gli otto core per concludere una qualsiasi attività, che fosse la navigazione, i videogiochi o anche l'uso basilare del sistema operativo.

Leggi anche: SoC a confronto: prestazioni di smartphone e tablet

In ogni caso, in nessun momento lo smartphone è risultato lento o poco reattivo. Come tutti i telefoni diventa leggermente caldo quando lo si usa intensamente, ma mai tanto da diventare fastidioso. La parte più calda del telefono è quella superiore, quindi se lo si tiene in verticale praticamente non si nota. Quando si gioca invece la mano sinistra poggia su quella zona, e il calore in più si sente. Le animazioni comunque sono fluide, così come i giochi, e il browser riproduce le pagine con la velocità che è lecito aspettarsi. Come ogni altro smartphone con S810, con una sola eccezione all'inizio, il software dà grande prova di sé nonostante il processore sia un aggiornamento minore rispetto al modello precedente.