Tom's Hardware Italia
Apple

Apple a lavoro su un iPhone pensato appositamente per il mercato cinese

Apple sta pensando di lanciare sul mercato un nuovo iPhone economico destinato al mercato cinese, andando ad utilizzare il Touch ID nel display anziché la tecnologia Face ID.

Secondo alcune fonti, Apple sarebbe intenzionata a lanciare un nuovo iPhone per il mercato cinese con sensore di impronte digitali integrato direttamente nello schermo, così da sostituire la tecnologia Face ID e ridurre i costi di produzione.

Secondo quando riportato dal Global Times , l’azienda statunitense rilascerà il nuovo iPhone con l’obiettivo di arrestare il calo delle vendite registrato nel mercato interno a causa della guerra commerciale tra Cina e USA.

Il colosso di Cupertino sta infatti prendendo in considerazione una produzione di iPhone, per il mercato cinese, molto più economici grazie alla presenza del lettore di impronte digitali sotto al display. Sappiamo bene che dal 2018, il Face ID è stato integrato in tutti i nuovi modelli di smartphone targati Apple, innalzando però il costo finale dello smartphone.

Il nuovo iPhone rimuoverà a quanto pare il Face ID, il sistema di riconoscimento facciale, e impiegherà invece un sensore di impronte digitali sotto il display, riporta il sito di notizie caijing.com.cn citando fonti sulla catena di approvvigionamento del settore. Un membro del settore ha rivelato che è probabile che si tratti di una soluzione pensata principalmente per “abbattere i costi”.

L’emettitore laser strutturato, il componente principale del Face ID, costerebbe diverse centinaia di yuan, ha detto un rappresentante di Pechino che ha preferito rimanere anonimo.

L’aumento dell’uso degli scanner di impronte digitali è infatti accentuato da una riduzione dei prezzi dei sensori; l’utilizzo del Touch ID  ha di fatto recentemente  trovato spazio anche sulle tastiere dei portatili, in particolare sul MacBook Pro e MacBook Air.

Quanto detto fin ora non è del tutto ufficiale, ma si tratterebbe di una buona soluzione da parte di Apple per contrastare il calo di vendite nel territorio cinese e riportare l’iPhone ai livelli di vendita precedenti.

iPhone Xr è acquistabile con uno sconto di quasi 200 euro su Amazon a questo link.