Tom's Hardware Italia
Apple

Apple acquisisce la divisione Intel per 1 mld: il modem 5G proprietario si avvicina

Apple ha acquisito per 1 miliardo di dollari la divisione modem di Intel che comprende 2.200 dipendenti, 17.000 brevetti oltre a proprietà intellettuali, attrezzature e contratti di leasing.

Apple ha acquisito la divisione modem di Intel nell’ambito di un accordo di 1 miliardo di dollari. Si tratta di un’acquisizione che permetterà al gigante di Cupertino di portare avanti il progetto della realizzazione di un modem 5G proprietario con l’obiettivo di ridurre la dipendenza da aziende terze, come Qualcomm. 2.200 dipendenti passeranno da Santa Clara ad Apple che otterrà proprietà intellettuali, attrezzature e contratti di leasing.

In combinazione con il suo portfolio già esistente, Apple avrà ben 17.000 brevetti di tecnologia wireless che vanno dagli standard di comunicazione cellulare ai modem. Intel continuerà a mantenere il diritto di sviluppare modem per applicazioni diverse dagli smartphone come PC, apparecchiature industriali e auto a guida autonoma. La notizia ha avuto riscontri positivi in borsa per entrambe le società. Le azioni di Intel sono aumentare del 5,7% e quelle di Apple dello 0.1%.

Per i chip modem che collegano i dispositivi alle reti dati wireless, l’azienda di Tim Cook ha sempre fatto affidamento su fornitori esterni. Nell’ultimo anno, è stata proprio Intel a fornire i chip per gli iPhone mentre Apple e Qualcomm erano impegnate in una lunga diatriba legale. Quest’ultime, poi, hanno trovato un accordo che difatti ha portato la società di Santa Clara a uscire dal mercato dei modem per smartphone.

L’accordo con Intel rafforzerà l’obiettivo di Apple di realizzare il proprio chip modem. Una mossa tanto utile quanto necessaria dato che i principali rivali – come Samsung e Huawei – sono già in grado di creare soluzioni proprietarie. Secondo alcune fonti, infatti, l’azienda di Cupertino prevede di utilizzare la tecnologia Qualcomm per gli iPhone 2020 ma intende avere una tecnologia modem 5G sviluppata internamente già l’anno successivo pronta per essere utilizzata sui suoi prodotti entro il 2021.

iPhone Xr, lo smartphone più economico di Apple, è disponibile all’acquisto su Amazon a questo link.