Apple

Apple al lavoro su cuffie con parti personalizzabili

Apple starebbe al lavoro su un paio di cuffie con parti intercambiabili e personalizzabili dall’utente. L’indiscrezione arriva da Bloomberg, secondo cui il prodotto dovrebbe essere immesso sul mercato entro la fine dell’anno. Data l’attuale emergenza che il mondo intero sta vivendo, è bene prendere con le dovute cautele tutte le informazioni che trapelano soprattutto quando si riferiscono ai periodi di lancio.

Ad ogni modo, pare che il colosso di Cupertino stia lavorando su almeno due versioni di cuffie wireless over-ear che potrebbero chiamarsi AirPods X Generation. Una versione premium realizzata in pelle e un modello pensato per l’attività fisica con materiali più leggeri e pratici. Le parti personalizzabili sarebbero i padiglioni auricolari e l’imbottitura dell’archetto che si attaccano magneticamente al corpo delle cuffie, in modo da essere facilmente sostituibili.

Per il momento, Apple non ha rilasciato nessuna dichiarazione in merito. Sempre secondo quanto riportato dalla fonte, le future cuffie dovrebbero godere della tecnologia di accoppiamento wireless e di cancellazione del rumore viste a bordo delle AirPods Pro. Quasi scontata la presenza del supporto all’assistente virtuale Siri per il controllo vocale. Non mancherebbero comunque dei controlli touch integrati.

Le cuffie Apple sarebbero in fase di sviluppo da almeno il 2018 e il loro lancio sarebbe stato rinviato già due volte, affermano fonti vicine alla società californiana. La presentazione sarebbe programmata entro la fine dell’anno, ma i piani potrebbero cambiare nuovamente in quanto l’emergenza COVID-19 costringe molti dipendenti a lavorare da remoto. Questo potrebbe compromettere la capacità di effettuare i test finali sui prodotti.

Gli auricolari true wireless AirPods Pro sono disponibili all’acquisto su Amazon, tramite questo link.