Tom's Hardware Italia
Apple

Apple: il calo dei prezzi in Cina fa aumentare le vendite degli iPhone

L'ultima generazione di iPhone ha venduto meno del previsto. Apple decide di abbassare i prezzi in alcuni mercati, come quello cinese. Il risultato è un aumento generale delle vendite del 76%.

La domanda per l’ultima generazione di iPhone è stata inferiore rispetto alle previsioni. Questo aveva portato Apple ad abbassare il prezzo dei suoi smartphone in alcuni mercati, come quello cinese. A quanto pare, la casa di Cupertino ha fatto la scelta giusta registrando un aumento delle vendite che arriva fino all’83%.

Apple, come tutti i produttori di smartphone, sta subendo le conseguenze del rallentamento del mercato soprattutto per quanto riguarda i dispositivi di fascia alta. I motivi sono molteplici e vanno dall’aumento dei prezzi fino ai cicli di sostituzione più lunghi. Nel caso della Mela Morsicata, poi, gli utenti hanno potuto godere ancor più a lungo dei loro iPhone grazie al programma di sostituzione delle batterie.

Per migliorare la situazione, a inizio gennaio i prezzi degli iPhone sono stati ridotti per i rivenditori di terze parti in Cina, permettendo a quest’ultimi di rivenderli a prezzi inferiori. Secondo i rapporti, Alibaba ha registrato un aumento del 76% nelle vendite di iPhone dopo il taglio dei prezzi. Il rivenditore cinese Suning ha visto, addirittura, un aumento dell’83% per iPhone XR e Tmall del 70% per iPhone XS.

È bene sottolineare che una riduzione dei prezzi in Cina si è resa necessaria anche per la forte competizione che contraddistingue il mercato, che vede la presenza di produttori come Huawei e Xiaomi. Alla luce di questi dati, pare ovvio che si sia trattata di una strategia che ha favorito Apple. Il colosso di Cupertino dovrebbe analizzare questi risultati e applicare la stessa scelta anche in altri mercati per recuperare quella decrescita del fatturato pari al 15% registrata nel primo trimestre del 2019.

iPhone Xr, lo smartphone più economico di Apple, è disponibile sullo store ufficiale a partire da 889 euro. Lo trovate a questo link.