Apple

Apple, “Programmare è per tutti” si arricchisce con nuovi materiali per studenti e insegnanti

Apple ha presentato una nuova versione del corso “Programmare è per tutti”, l’iniziativa che intende avvicinare più studenti delle scuole elementari e medie al mondo della programmazione. Già disponibile, il nuovo programma mette a disposizione degli insegnanti ancor più risorse insieme a una nuova guida per gli studenti e materiali Swift Coding Club aggiornati.

Il nuovo corso amplia la gamma già esistente. “Programmare è per tutti: rompicapo è una nuova guida per gli studenti dedicata a Swift Playgrounds (l’app che ti insegna a programmare) e incentrata sul rafforzamento delle strategie di problem solving e delle capacità di pensiero critico. Ogni capitolo permettere di consolidare le conoscenze già acquisite, di fare esperimenti con nuovi concetti di programmazione, di mettere in pratica quanto appreso e di comunicare in modo creativo l’impatto del codice sulla loro vita”.

Essendo pensato per essere accessibile a tutti gli studenti, il corso è ottimizzato per VoiceOver includendo video sottotitolati, con descrizioni audio e contenuti nella lingua dei segni americana. Non manca ovviamente la guida per gli insegnanti che li aiuta a capire come portare la programmazione in classe.

Inoltre, chiunque voglia imparare a scrivere le sue prime righe di codice potrà iscriversi a migliaia di sessioni gratuite Today at Apple sulla programmazione che si terranno dal 1° al 15 dicembre negli Apple Store di tutto il mondo per celebrare la Computer Science Education Week. È possibile effettuare l’iscrizione tramite l’apposita pagina raggiungibile a questo link. Le sessioni sono disponibili per diverse fasce d’età.

iPhone 11, lo smartphone più economico di Apple, è disponibile all’acquisto su Amazon a 800 euro tramite questo link.