Smartwatch

Apple Watch: in arrivo il lettore di impronte digitali?

Nel prossimo modello di Apple Watch potrebbe esserci un sensore per le impronte digitali. Questo è l’ultimo rumor dedicato alla prossima generazione di smartwatch del colosso di Cupertino. L’ipotesi, effettivamente, non è così remota. Durante gli ultimi tempi, infatti, i produttori di dispositivi continuano a lavorare per accrescere la sicurezza, cercando di limitare i possibili pericoli per gli utenti.

L’inserimento di Touch ID in Apple Watch potrebbe sicuramente risultare una scelta molto interessante, dato che si andrebbe a rafforzare ulteriormente la sicurezza. In realtà, il dispositivo indossabile è già abbastanza sicuro, grazie al PIN che viene richiesto ogni volta che l’orologio viene sfilato dal polso. Non è ancora chiaro dove potrebbe essere collocato il sensore, qualora la notizia venisse confermata. Potrebbe essere scelto Touch ID sotto al display o direttamente nella scocca.

Confermato inoltre che Apple Watch di seconda generazione, lanciato ormai da qualche anno, non sarà più supportato e non riceverà l’aggiornamento di watchOS 7. Secondo altre indiscrezioni, Apple potrebbe anche presentare uno smartwatch con una cassa in plastica e rafforzata con fibre di ceramica. Si tratterebbe di un dispositivo con un costo più basso, grazie anche all’eliminazione della schermatura elettromagnetica.

Non ci resta che attendere ulteriori dettagli direttamente dall’azienda.

Su Amazon sono disponibili Apple Watch Series 3Series 4 Series 5, tre modelli dello smartwatch prodotto dal colosso di Cupertino.