Smartwatch

Apple Watch potrebbe presto analizzare il livello di ossigeno nel sangue

Tra non molto tempo, Apple Watch potrebbe consentire agli utenti di tenere sotto controllo il livello di ossigeno nel sangue. Questa possibile funzionalità è emersa dopo l’analisi di una porzione di codice di iOS 14, la prossima versione principale dell’OS sviluppato da Apple.

Monitorare questo valore potrebbe senz’altro contribuire a preservare la salute dei consumatori. Un livello eccessivamente basso di ossigeno nel sangue potrebbe essere un campanello d’allarme legato a non poche patologie. Apple, sin dai primi modelli dello smartwatch, cerca di assicurare ai propri clienti delle funzionalità che permettono di tenere sotto controllo i principali parametri. La società potrebbe inoltre sperimentare delle notifiche che permetterebbero ai possessori dell’orologio smart di scoprire eventuali problemi.

Questa nuova funzionalità potrebbe arrivare ufficialmente nel prossimo modello, ovvero Series 6. Non sappiamo se anche i precedenti prodotti potrebbero essere toccati da questa novità. Probabilmente, per saperne di più, dovremo attendere watchOS 7, che dovrebbe arrivare durante il prossimo autunno.

Apple sta anche rivedendo la funzione ECG, presente in Watch Series 4 e Series 5 (acquistabile online). Purtroppo, questo elettrocardiogramma, quando i battiti sono compresi tra 100 e i 120 al minuto, non offre dei risultati assolutamente attendibili. Nel prossimo smartwatch, l’ECG dovrebbe essere rivisto. Il brand starebbe anche lavorando a uno strumento per monitorare il sonno.

Su Amazon sono disponibili Apple Watch Series 3, Series 4 Series 5, tre modelli dello smartwatch prodotto dal colosso di Cupertino.