Apple

Apple Watch Serie 6 con display diverso? Sembra proprio di no

Apple Watch Serie 6 potrebbe integrare un display identico al predecessore. È questa l’indiscrezione avanzata da un noto leaker (L0vetodream), ritenuto affidabile per quanto riguarda le informazioni sul colosso di Cupertino. Un’affermazione che va in controtendenza rispetto a quanto emerso nei mesi scorsi, quando si è fatta avanti l’ipotesi di un display microLED per il prossimo smartwatch della Mela Morsicata.

Nel tweet, la fonte afferma che Apple Watch Serie 6 continuerà a usare lo stesso schermo realizzato dalla società Japan Display, la stessa che appunto ha fornito i display OLED per la generazione precedente. Quale sarebbe il vantaggio dell’utilizzo di un pannello microLED? Questi display sarebbero più sottili e più luminosi ma allo stesso tempo anche meno energivori, andando così a migliorare uno degli aspetti maggiormente criticati sugli smartwatch: l’autonomia. Inoltre, i microLED non richiedono l’utilizzo di alcuna base organica, ritenuta spesso causa del diffuso burn-in e del conseguente degrado progressivo dei pannelli.

Si vocifera ormai da tempo dell’interesse (e investimento) di Apple in questa nuova tecnologia. Il debutto dovrebbe avvenire proprio su un Apple Watch, prima di approdare su altri dispositivi come gli iPhone. A quanto pare, però, non sarà il 2020 l’anno giusto. Bisognerà attendere ancora, almeno sulla base di quelle che sono le indiscrezioni.

Come da tradizione, Apple Watch Serie 6 è atteso per il mese di settembre assieme alla nuova generazione di iPhone 12. Secondo alcune fonti, però, potrebbero esserci dei ritardi sulla tabella di marcia. Apple non si è ancora espressa in merito, ne sapremo di più nei prossimi mesi.

Il nuovo Apple Watch Serie 5 è disponibile all’acquisto su Amazon, tramite questo link.