Apple

Coronavirus, Apple Store chiusi su tutto il territorio italiano fino a data da destinarsi

Ieri, a partire dalle 18:00, gli Apple Store di tutto il territorio italiano hanno abbassato le serrande fino a data da destinarsi. Ovviamente, si tratta di una misura legata all’emergenza coronavirus, la medesima presa dal gigante di Cupertino in Cina qualche settimana fa, nella logica di tutelare dipendenti e clienti. Una misura che fa seguito a quella di tante altre attività commerciali che, a partire da oggi, dovranno adeguarsi alle nuove disposizioni del Governo.

“Mentre sosteniamo gli sforzi per contenere e gestire la diffusione di COVID-19, la nostra priorità rimane la salute e la sicurezza di tutti nelle comunità in cui lavoriamo. Tenendo presente ciò , i nostri negozi in Italia rimarranno chiusi fino a nuovo avviso. Comprendiamo che i clienti potrebbero aver bisogno del supporto di Apple durante questo periodo difficile e garantiremo che il nostro supporto online e telefonico, così come il negozio online, rimarrà aperto per i clienti. Monitoreremo attentamente la situazione e non vediamo l’ora di riaprire i nostri negozi il più presto possibile.” Questa la nota ufficiale rilasciata da Apple.

Importante sottolineare come lo store online dell’azienda rimanga regolarmente operativo. Dunque, gli utenti che dovessero avere ordini da ritirare in negozio, riceveranno una mail di sollecito o verranno contattati telefonicamente per concordare una consegna presso la loro residenza. Insomma, anche il mondo della tecnologia si ferma per contribuire alla battaglia contro il coronavirus.