Android

Huawei, anche a maggio è la prima per smartphone venduti

Se nel mese di aprile Huawei era prima per quanto riguarda la vendita degli smartphone, anche nel mese di maggio mantiene la posizione più alta del podio, andando verso la capitalizzazione dell’interno 2020.

Huawei, nonostante i pesanti problemi imposti dal Ban che la rendono priva dei Servizi Google, riesce a vendere più smartphone di colossi come Samsung ed Apple che sono rispettivamente seconda e terza.

Huawei

Nel mese di maggio la torta del market share si è divisa così:

  • Huawei al 19,7%;
  • Samsung al 19,6%;
  • Apple al 13%;
  • Oppo all’8%:
  • Xiaomi all’8%;
  • Vivo all’8%;
  • Altri (categoria che aggrega tutti i rimanenti marchi come LG, Sony, etc) al 23%;

Ovviamente il risultato è strepitoso visto che la società non sta attraversando un bel momento sotto l’aspetto software. Il perché lo sappiamo tutti ed è legato alle limitazioni importanti che la società detiene nel vendere i propri dispositivi in Europa.

Se in Cina non ci sono problemi e mai ce ne sono stati, il popolo occidentale è strettamente legato alle comodità dei Servizi Google ed non poterli usare potrebbe ripercuotersi nella loro attività lavorativa. Applicazioni come Google Maps, Gmail, Meet, sono estremamente utili e usate sia nel privato che nel professionale. Se tutto andrà in porto nel corso del 2020 arriverà anche la piattaforma di pagamenti Huawei Pay che, se non altro, proverà a tenere a se i clienti già fidelizzati.

Insomma, se la società Cinese continuerà a confermare la più alta posizione in classifica, potrebbe essere lei a regnare nel 2020, andando contro ogni previsione.

E’ un ottimo momento per acquistare il Huawei P40 Lite E. A meno di 200 euro avete in regalo anche la Huawei Band 4, lo trovate qui.