Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

Huawei Community Test: in prova Mate 20 Pro e Mate 20

Annunciamo oggi un nuovo community test, questa volta dedicato agli attuali smartphone top di gamma targati Huawei. Stiamo parlando del Mate 20 Pro – disponibile in Italia dal 12 novembre – e del Mate 20, che invece arriverà sul nostro mercato dal 15 novembre. Per acquistarli sono necessari, rispettivamente, 1.099 euro e 799,90 euro.

Entrambi sono basati sul processore Kirin 980, caratterizzato da una CPU octa-core – che può toccare i 2.6 GHz – e coadiuvato dalla GPU Mali-G76. Nel caso del Mate 20 Pro è affiancato da 6 Gigabyte di RAM e da 128 Gigabyte di memoria interna, mentre nel Mate 20 la RAM scende a 4 Gigabyte. Una piattaforma hardware di alto livello dunque, come del resto abbiamo avuto modo di raccontarvi nella nostra recensione.

Mate 20 Pro propone inoltre uno schermo da 6,39 pollici realizzato con tecnologia AMOLED con risoluzione di 1.440 x 3.120 pixel e sensore d’impronte integrato direttamente nel pannello. Il punto di forza di questo dispositivo è certamente il comparto fotografico, con la presenza di tre fotocamere posteriori (40 Megapixel, 20 Megapixel e 8 Megapixel) e di un sensore frontale da ben 24 Megapixel con tanto di riconoscimento evoluto del volto.

Per quanto riguarda invece il Mate 20, sulla parte frontale c’è un display da 6,53 pollici realizzato con tecnologia IPS LCD e caratterizzato da risoluzione di 1.080 x 2.244 pixel. Anche qui abbiamo tre fotocamere posteriori (12 Megapixel, 16 Megapixel, 8 Megapixel), mentre il sensore frontale da 24 Megapixel perde il riconoscimento evoluto del volto. Di contro però, in questo modello il notch è decisamente più discreto, con un design a goccia.

Due membri del forum di Tom’s hanno ricevuto uno dei due smartphone Huawei:

In questi giorni verranno aperte delle discussioni ad-hoc, nelle quali avranno modo di raccontare la loro esperienza d’utilizzo con i dispositivi in questione, attraverso aggiornamenti costanti durante il periodo di test.

In tal senso, chiediamo la cooperazione di tutti gli utenti: se avete domande, dubbi o curiosità, potete intervenire direttamente nelle discussioni che verranno create nel forum. Al termine del periodo di test, i tre membri coinvolti realizzeranno una personale recensione dello smartphone avuto in prova.

Auguriamo un buon divertimento ai nostri tester, e se qualcuno di voi vuole proporsi per futuri community test, non deve fare altro che inviare la candidatura a stefano.novelli@tomshw.it.