Tom's Hardware Italia
Android

Huawei Mate X, ancora ritardi: commercializzazione rinviata a novembre?

Huawei Mate X non arriverà a settembre. Lo smartphone pieghevole potrebbe debuttare a novembre dando così il primato al Galaxy Fold di Samsung previsto per il mese .

Huawei Mate X non arriverà a settembre. È quanto riferito da TechRadar che – durante un evento tenutosi a Shenzhen nel quartier generale dell’azienda cinese – riferisce che il primo smartphone pieghevole del marchio non debutterà quando previsto. Secondo la fonte, il dispositivo potrebbe arrivare nel mese di novembre. La società – si legge – è certa che Mate X verrà lanciato entro la fine del 2019.

In questo caso, sarebbe nuovamente Samsung a mantenere il primato. Il produttore sudcoreano, infatti, immetterà sul mercato il suo Galaxy Fold il mese prossimo. È uno strano destino quello degli smartphone pieghevoli. I primi due modelli sono stati presentati a febbraio a distanza di qualche giorno l’uno dall’altro, ma entrambi hanno subito dei ritardi.

Se Galaxy Fold ha riscontrato degli evidenti problemi di resistenza che hanno causato un rinvio della commercializzazione, i motivi che hanno spinto Huawei a rinviare Mate X non sono molto chiari. Probabilmente, le problematiche dello smartphone Samsung hanno portato Huawei a prendersi più tempo per perfezionare e rendere più affidabile il proprio.

TechRadar, inoltre, riferisce che il team di ingegneri ha tentato di apportare dei perfezionamenti, tra cui utilizzare l’alluminio per il pannello posteriore al posto dell’acciaio. A quanto pare, però, i test non hanno dato i risultati sperati. Le ultime informazioni riportate, infine, parlano di un pulsante di blocco più sottile e una cerniera perfezionata. Insomma, non dovrebbero esserci grandi cambiamenti. Probabilmente, in questi mesi è stato semplicemente aumentato il livello di resistenza.

Tuttavia, manca ancora una comunicazione ufficiale da parte dell’azienda cinese in merito soprattutto al periodo di commercializzazione. A questo punto, una cosa è certa: gli smartphone pieghevoli sono stati annunciati prima che fossero effettivamente pronti. D’altronde, è stato lo stesso CEO di Samsung – Dj Koh – ad ammetterlo durante un incontro con la stampa. L’imperfezione dei prodotti presentati ha aumentato lo scetticismo degli utenti attorno agli smartphone pieghevoli. Chissà se il nuovo form factor riuscirà a convincere!

La nuova gamma Samsung Galaxy Note 10 è disponibile in preordine su Amazon a questo link.