Telefonia

Iliad, accordo con Open Fiber per la rete fissa: via alla rivoluzione

Arriva la conferma. Iliad è pronta a sbarcare nel mercato della rete fissa e ha scelto la rete in fibra di Open Fiber per il lancio dei servizi. L’operatore telefonico francese ha accelerato i tempi in seguito all’intensificarsi della domanda da parte degli utenti per le connessioni domestiche. Dopo aver conquistato oltre 5 milioni e mezzo di clienti in meno di 2 anni, Iliad si prepara a rivoluzionare il mercato della rete fissa.

Iliad utilizzerà interamente la rete FTTH di Open Fiber, presente in 271 città sparse lungo tutto lo Stivale. Per il momento, non sono state rilasciate informazioni in merito al lancio dei servizi in fibra ma l’accordo siglato rappresenta un importante passo in avanti per l’operatore telefonico nel mercato della rete fissa. Difficile prevedere quali saranno i dettagli della futura offerta ma conoscendo la filosofia Iliad quasi sicuramente avrà una tariffa concorrenziale, innalzando ancor di più la competizione nel settore e attirando un maggior numero di clienti verso la fibra.

Iliad ha portato trasparenza, semplicità e chiarezza nel mondo della telefonia costruendo un rapporto solido e di fiducia con i propri utenti. Sono valori che i nostri utenti ci chiedono di portare anche nel segmento della rete fissaha dichiarato Benedetto Levi, AD di iliad. “La domanda crescente di connettività degli ultimi mesi ci ha spinto ad accelerare i tempi per l’ingresso nel segmento del fisso e la partnership con Open Fiber costituisce il primo passo in questa direzione.”

Adesso non resta che attendere il lancio del servizio e scoprire le tariffe. Come abbiamo detto, Iliad ha sempre puntato su offerte a basso costo e sulla trasparenza nel mercato mobile. Una strategia che sembra aver funzionato e che potrebbe portare a rivoluzionare anche il mercato della rete fissa.

Il nuovo Redmi Note 9s è disponibile all’acquisto su Amazon a meno di 250 euro. Lo trovate a questo link.