Apple

iOS 4.3 disponibile: tante novità per iPhone e iPad

Apple ha reso disponibile iOS 4.3, in anticipo sui tempi. L’azienda aveva infatti annunciato che sarebbe stato disponibile dall’11 marzo, giorno di debutto dell’iPad 2 negli Stati Uniti (da noi arriverà il 25 – Apple iPad 2, più sottile e potente, lo presenta Jobs). Le novità di questa versione sono diverse e alcune di queste sono trasversali ad iPad, iPhone e iPod Touch.

Tra i cambiamenti principali abbiamo un miglioramento del browser Safari, dotato del nuovo motore Javascript Nitro (due volte più veloce) e iTunes Home Sharing. Con questa funzionalità potete riprodurre su iPhone, iPad o iPod Touch la vostra libreria di musica, video e altro in streaming, tramite rete Wi-Fi.

La tecnologia AirPlay è stata migliorata e con iOS 4.3, oltre a trasmettere musica, film e foto da iPhone, iPad o iPod touch a un televisore HD via Apple TV, invia anche video dall’app Immagini. Con iOS 4.3 i siti web e le app compatibili con AirPlay possono essere visualizzate sulla TV.

Per quanto riguarda gli iPad, iOS 4.3 consente di decidere dalle Impostazioni se l’interruttore laterale deve bloccare la rotazione dello schermo o mettere l’iPad in modalità silenziosa: così potete bloccare il display in orizzontale o verticale, oppure azzerare e riattivare il volume.

Su iPhone arriva la funzione hotspot, già presente su modello CDMA di Verizon, che consente di condividere la rete dati con altri cinque dispositivi che supportano il Wi-Fi. Tuttavia, come riportato dai colleghi di iPhone Italia, “alcuni operatori, tra cui Vodafone, applicano tariffe di collegamento all’hotspot differenti da quelle standard. Questo poichè viene riconosciuto il traffico in routing da un altro dispositivo e viene quindi bloccato l’accesso all’apn iphone.vodafone.it”.

Queste sono le novità principali, ma Apple ha fatto anche altre piccole modifiche. Per esempio su iPhone potete decidere quante volte SMS ed MMS devono emettere un avvertimento sonoro nell’arco di due minuti (una, due, tre, cinque o dieci volte).

iOS 4.3 è compatibile con iPad 2, iPad 1, iPhone 4/3GS e iPod Touch di terza e quarta generazione. I precedenti iPhone e iPod Touch non possono installare questa versione.

A poche ore dalla disponibilità, spulciando i file che compongono iOS 4.3, alcuni ricercatori hanno rintracciato indizi sull’adozione del system on chip A5 da parte del prossimo iPhone, il quinto modello della serie. Per ora non c’è la conferma, ma dopo iPad 2 è lecito aspettarsi un iPhone più potente, visto che la concorrenza guarda ai chip dual-core, come Tegra 2. Ricordiamo inoltre per i più appassionati che il lavoro sul jailbreak del firmware è in corso (iOS 4.3, il jailbreak è quasi pronto, mancano i ritocchi).