Apple

iPhone 11 Pro Max, la nostra anteprima

Oggi è il giorno dei nuovi iPhone 11. I nuovi smartphone Apple, presentati nel corso del Keynote del 10 settembre, sono arrivati oggi nei negozi italiani. In questo articolo vi mostriamo l’unboxing della confezione italiana di iPhone 11 Pro Max, nella versione da 256 Gigabyte. Per portarsi a casa questa variante sono necessari ben 1.459 euro. Una cifra importante, ma le considerazioni sul prezzo le rimandiamo alla recensione.

Per quanto riguarda la confezione di vendita, Apple è stata minimal come al solito: smartphone, caricabatterie, cavo dati e adattatore lightning per il jack audio. Nulla di più. Importante sottolineare un aspetto: quest’anno, il caricabatterie integrato supporta la ricarica rapida, manna dal cielo per la batteria da 3.969 mAh di iPhone 11 Max Pro. A tal proposito, sono molto curioso di verificare l’autonomia di questo smartphone, vi saprò dire di più tra qualche giorno.

Come potete vedere nella video anteprima, l’esemplare in nostro possesso è quello nella nuova colorazione Green Emerald, che personalmente ho apprezzato sin dal suo annuncio. Osservandola dal vivo, devo dire che Apple ha compiuto un eccellente scelta, optando peraltro per una tonalità davvero tanto in voga anche nel settore della moda. Non a caso, è già la più preordinata in assoluto a livello globale, Cina inclusa, mercato in cui storicamente l’azienda di Cupertino ha sempre faticato a imporsi.

La nuova finitura del vetro posteriore sembra effettivamente garantire maggiore grip. iPhone 11 Pro Max ha dimensioni importanti, è ingombrante tanto quanto iPhone XS Max, e i 226 grammi di peso si sentono tutti tra le mani. Poco da dire sulla parte anteriore, praticamente identica al modello precedente, così come sulla qualità costruttiva, sempre ad alti livelli dalle parti di Cupertino. Il tanto dibattuto modulo fotografico posteriore quadrato rappresenta invece un elemento fortemente soggettivo: personalmente credo sia troppo evidente.

Ovviamente, ancora troppo presto per esprimere un giudizio complessivo. Sono ansioso di mettere sotto stress il nuovo processore A13 Bionic che, in questo smartphone, è accoppiato a 4 Gigabyte di RAM, senza dimenticare il funzionamento dei tre sensori fotografici posteriori, la prima volta di una simile configurazione su di un iPhone. V saprò dire più in là, anche se la sensazione è che non si tratti di una rivoluzione, bensì di una naturale evoluzione del suo predecessore.

iPhone 11 Pro Max è disponibili all’acquisto su Amazon attraverso questo link.