Apple

iPhone con porta USB Tipo-C? C’è chi ne ha già uno

Se c’è qualcosa che gli appassionati vorrebbero davvero cambiare in quelli che sono i più recenti iPhone di Apple, sicuramente in cima alla liste delle modifiche richieste a gran voce troviamo la sostituzione della porta Lightning con una USB Tipo-C.

Nonostante Apple sembri riluttante ad effettuare il passaggio, qualcuno si è dato da fare al posto suo…

iPhone X USB Tipo-C

Apple ha aggiornato praticamente tutti i propri prodotti per includere una porta UBS di Tipo-C. MacBook, iMac, iPad (ad esclusione di iPad 2021) ora tutti utilizzano come interfaccia principale per ricaricarsi e comunicare con le periferiche esterne quella che possiamo ormai definire la porta universale del mondo moderno. Tutti tranne iPhone!

Gli smartphone dell’azienda di Cupertino sono gli ultimi prodotti nella lineup del brand assieme agli AirPods ad utilizzare per ricarica e scambio dati dei connettori di tipo Lightning. Questo connettore che al suo debutto anticipava i tempi presentandosi con un design di tipo reversibile, non permette di raggiungere velocità di trasferimento dati superiori a quelli USB 2.0 e velocità di ricarica competitive con il resto del mondo Android.

Per questo e altri motivi è probabilmente diventato il connettore meno apprezzato degli ultimi anni, con gli utenti che sono ad oggi ancora obbligati a portarsi appresso un cavo di ricarica dedicato solamente per non rischiare di rimanere “a secco” con il proprio smartphone, mentre altri prodotti magari condividono un singolo caricabatterie USB Tipo-C.

Un video su YouTube mostra come un utente che ne ha avuto abbastanza ha installato sul proprio iPhone un connettore USB-C, rimuovendo per sempre la porta proprietaria di Apple.

Ken Pillonel afferma di aver installato il componente nel suo iPhone X, sostituendo la porta Lightning nel processo. Nel video, si afferma che l’iPhone è in grado di ricevere l’alimentazione tramite la connessione, oltre ad essere in grado di gestire i trasferimenti di dati con un cavo USB Tipo-C.

Pillonel dice di aver fatto il reverse engineering del connettore C94 di Apple, al fine di realizzare un PCB con una porta USB Tipo-C femmina. Dopo che gli schemi sono stati sistemati a dovere, è diventata una sfida ridurre il tutto e installarlo in un iPhone.

Lo YouTuber ha impiegato alcuni mesi per realizzare sua creazione, la progettazione e l’ordine di un PCB flessibile si sono rivelati fondamentali per consentire il cambio della porta.

E mentre Apple sembra non avere intenzione di abbandonare l’ormai obsoleta porta Lightning, la Commissione Europea ha proposto una legge che designerebbe l’USB Tipo-C come porta di ricarica standard per tutti i dispositivi mobili. Se fosse approvata, Apple avrebbe due anni di tempo per aggiungere la connessione all’iPhone in modo ufficiale.

Con l’arrivo di Apple Watch 7, Apple Watch SE non va in pensione. Anzi, rimane a catalogo ed ora ha il prezzo più interessante di sempre acquistabile qui.