Apple

iPhone, nel futuro controlli touchless e schermi curvi?

Apple starebbe lavorando allo sviluppo di comandi touchless e schermi curvi per gli iPhone del futuro, questo almeno è quanto suggerisce un report di Bloomberg. Secondo le fonti anonime interpellate, queste tecnologie verrebbero implementate da Apple come parte di una strategia tesa a differenziare il proprio prodotto più famoso e trainante in un mercato sempre più affollato.

La funzione di controllo consentirebbe all'utente di effettuare alcuni task muovendo il dito in prossimità dello schermo, ma senza la necessità di toccarlo, mentre lo schermo dovrebbe curvare gradualmente dall'alto verso il basso, con un aspetto diverso dunque rispetto a quello degli smartphone borderless attuali, curvi lungo i fianchi. Il pannello utilizzato sarebbe ovviamente di tipo OLED, una tecnologia che come ben sappiamo si presta molto a questo tipo di utilizzo essendo molto flessibile.

iPhone X display

Entrambe le soluzioni si trovano ancora nelle fasi iniziali di sviluppo e quindi non sarebbero implementate prima di un altro paio di anni, sempre ammesso che nel frattempo a Cupertino decidano di portare avanti i relativi progetti. Ogni brand infatti si muove sempre contemporaneamente su più soluzioni e infatti di recente è merso un interesse di Apple anche per pannelli basati sulla tecnologia microLED.

Leggi anche: iPhone 2018, solo un modello avrà lo schermo OLED?

Bloomberg ha poi confermato anche i piani a breve termine dell'azienda, che starebbe lavorando su un'espansione della famiglia iPhone X con l'introduzione di un nuovo modello da 6.5 pollici e di un nuovo modello con schermo LCD, meno costoso. Per ottenere un quantitativo adeguato di pannelli OLED infine Apple starebbe cercando nuovi partner, tra cui LG.  


Tom's Consiglia

iPhone 7 può essere ancora la scelta giusta per chi è alla ricerca di uno smartphone iOS senza voler spendere le cifre necessarie per i nuovi modelli.