Android

Meizu MX4 Ubuntu Edition in Italia, a inviti come OnePlus one

Da ieri è possibile comprare il Meizu MX4 Ubuntu Edition, vale a dire con il sistema operativo Ubuntu Phone. Il produttore ha però scelto un'insolita strategia di vendita, vale a dire il sistema a inviti reso famoso da OnePlus.

11207304 779976105448796 8988770893146146474 n

Il prezzo di riferimento è 299 euro. Non sono molti considerati le specifiche. Ma chi vuole un Meizu MX4 Ubuntu Edition non potrà averlo subito, perché al momento la procedura di acquisto è in effetti la richiesta di un invito.

Una scelta insolita quella di Meizu, che forse spera di creare così una maggiore eco mediatica su questo prodotto. Di certo non sarà il telefono più venduto dell'anno, ma non mancheranno i curiosi che vorranno provare Ubuntu in versione smartphone.

Quanto al telefono in sé, questo Meizu MX4 Ubuntu Edition è lo stesso telefono (software a parte ovviamente) visto qualche tempo fa in versione Android. Ha uno schermo da 5,4 pollici (5,36" per l'esattezza) con risoluzione 1152×1920 pixel, protetto da Gorilla Glass 3. Una risoluzione insolita, che Meizu sfrutta per visualizzare le app in Full HD (1080p), lasciandosi un po' di spazio per i tasti virtuali – questo almeno su Android. Sotto c'è anche un tasto Home fisico, che inevitabilmente ricorda il design dell'iPhone.

###67806###

All'interno troviamo poi un SoC Mediatek MT6595, dotato di quattro core Cortex-A17 (2,2 GHz) e altrettanti Cortex A7 (1,7 GHz). Non si tratta di un'architettura big.LITTLE ma di quello che Mediatek chiama "true octa core", con gli otto core che possono lavorare contemporaneamente. Per l'archiviazione sono disponibili solo 16 GB, senza slot per MicroSD.

Dopodiché troviamo la GPU PowerVR G6200 e 2 GB di RAM LPDDR3. La fotocamera posteriore ha un sensore da 20,7 MP Sony ExmorRS con un doppio flash LED bitonale, e può girare video in 4K/30 FPS. La fotocamera anteriore è invece da 2 MP. Il Meizu MX4 è un telefono LTE con una batteria da 3.100 mAh.

Il Meizu MX4 Ubuntu Edition costa quanto la versione Android, che però si può avere anche con 32 o 64 GB di storage. Un dettaglio rilevante visto che non è presente lo slot per inserire una scheda MicroSD.