Android

I migliori smartphone tra 500 e 600 euro

Il segmento compreso tra 500 e 600 euro è uno dei più particolari del panorama smartphone. È una fascia di prezzo strana, che sembra quasi abbandonata dai vari produttori, perché si trova a metà strada tra i top di gamma e i dispositivi di fascia media. Diventa però la più interessante poiché viene popolata maggiormente dalle varie proposte di fascia alta che nel corso dei mesi subiscono il naturale e fisiologico calo di prezzo. Un fenomeno che tocca particolarmente il mondo Android rispetto a quello iOS.

È così che ci troviamo davanti a smartphone con una scheda tecnica di alto livello a prezzi decisamente interessanti. In questo articolo, dunque, vi guideremo verso l’acquisto selezionando quelli che – a parer nostro – sono i migliori smartphone del momento tra 500 e 600 euro. La lista verrà costantemente aggiornata per offrirvi sempre le migliori soluzioni disponibili.

Se state cercando qualcosa di più economico, vi invitiamo a consultare le guide realizzate ad hoc:

Se, invece, non avete limiti di budget e state cercando il dispositivo adatto alle vostre esigenze, potete leggere la guida raggiungibile tramite questo link.

Huawei P30 Pro

È uno smartphone che non ha bisogno di presentazione. P30 Pro punta tutto sul comparto fotografico integrando ben quattro fotocamere posteriori. La grande novità è la fotocamera periscopica che abilita un incredibile zoom ottico 5X. Il teleobiettivo da 8 MP è abbinato a un sensore principale da 40 MP, un grandangolare da 20 MP e un ultimo da 2 MP. Frontalmente, una fotocamera da 32 MP in un discreto notch.

Non solo comparto fotografico. Tutta la scheda tecnica è da primo della classe: ottime prestazioni, display OLED da 6,47 pollici con bordi curvi, batteria da 4.200 mAh e scocca completamente in vetro. Ad accompagnare il processore, ci sono 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Insomma, uno smartphone completo a cui manca solamente il jack audio da 3,5 mm. Indicato per chi desidera un dispositivo con una fotocamera eccezionale, ottima autonomia e ampio display. Arrivato sul mercato a quasi 1000 euro, è ora acquistabile a quasi metà prezzo (qui la recensione).

  • Display: 6,47 pollici AMOLED, 2340 x 1080, 19,5:9
  • Processore: Kirin 980
  • RAM: 8 GB
  • Storage: 128 GB espandibili
  • Fotocamera posteriore: 40 MP (f/1.6) + 8 MP (f/3.4) + 20 MP (f/2.2) + TOF
  • Fotocamera anteriore: 32 Megapixel (f/2.0)
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac dual-band, GPS A-GLONASS BDS GALILEO QZSS, Dual-SIM, NFC
  • Batteria: 4.200 mAh, ricarica con Type-C
  • Sistema operativo: Android 9 EMUI 10

» Clicca qui per acquistare P30 Pro da Amazon

OnePlus 7T

OnePlus 7T (qui la recensione) offre delle prestazioni di altissimo livello grazie alla presenza dello Snapdragon 855+ di Qualcomm con 8 GB di RAM. La memoria interna da 128 GB è purtroppo non espandibile. La batteria da 3.800 mAh non lo rende un campione d’autonomia ma in aiuto c’è il supporto alla ricarica rapida Warp Charge 30T.

Parliamo di uno smartphone aggiornatissimo arrivato con già a bordo Android 10. Scontato dunque l’aggiornamento ad Android 11. Il display è un Fluid AMOLED da 6,55 pollici con refresh rate a 90 Hz, mentre la fotocamera posteriore gode di tre sensori (48 MP + grandangolare da 16 MP + teleobiettivo da 12 MP). Non è indicato per chi cerca uno smartphone compatto. Anche qui, manca il jack audio da 3,5 mm.

  • Display: 6,5 pollici Fluid AMOLED, 1080 x 2400, 20:9
  • Processore: Snapdragon 855+
  • RAM: 8 GB
  • Storage: 128 GB non espandibili
  • Fotocamera posteriore: 48 MP (f/1.6) + 12 MP (f/2.2) +16 MP (f/2.2)
  • Fotocamera anteriore: 16 MP (f/2.0)
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac dual-band, GPS A-GLONASS BDS SBAS, NFC, Dual-SIM
  • Batteria: 3.800 mAh, ricarica con Type-C
  • Sistema operativo: Android 10 con OxygenOS 10

» Clicca qui per acquistare OnePlus 7T da Amazon

Google Pixel 4

Pixel 4 è la scelta ideale per chi desidera uno smartphone dalle dimensioni compatte e dalle ottime prestazioni. La proposta targata Google gode di un display P-OLED da 5,7 pollici circondato da una cornice in cui trova spazio la fotocamera anteriore da 8 MP, il sensore ToF 3D assieme a tutte le componenti che servono per attivare le Motion Sense. È possibile infatti gestire alcune azioni sullo smartphone muovendo le mani ma senza toccare il dispositivo. Manca il sensore biometrico. Lo sblocco avviene tramite i sensori per il riconoscimento del volto.

Il punto di forza è senza dubbio la perfetta integrazione con il software che – in questo caso – è Android 10 nella sua forma più pura. Due le fotocamere posteriori (12 Mp + 16 Mp). Le dimensioni compatte hanno un impatto sulla batteria da 2.800 mAh che potrebbe creare qualche problema di autonomia, come abbiamo sottolineato nella nostra recensione. La memoria interna da 64 GB purtroppo non è espandibile. Esiste comunque una versione da 128 GB.

  • Display: 5,7 pollici P-OLED, 1080 x 2280, 19:9
  • Processore: Snapdragon 855
  • RAM: 6 GB
  • Storage: 64 GB non espandibili
  • Fotocamera posteriore: 12 MP (f/1.7) + 16 MP (f/2.4)
  • Fotocamera anteriore: 8 Megapixel (f/2.0) + TOF 3D
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac dual-band, GPS A-GLONASS BDS GALILEO, NFC
  • Batteria: 2.080 mAh, ricarica con Type-C
  • Sistema operativo: Android 10

» Clicca qui per acquistare Google Pixel 4 da Amazon

Samsung Galaxy Note 10 Lite

Il punto di forza di Galaxy Note 10 Lite è il pennino. La S-Pen non cambia rispetto ai modelli principali più costosi, le funzionalità sono le stesse e offre un’esperienza utente che nessun altro dispositivo sul mercato è attualmente in grado di offrire. Volgete la vostra attenzione altrove se cercate maneggevolezza. È un phablet che può contare su un ampio display Super AMOLED da 6,7 pollici. Al centro, un foro per la fotocamera da 32 MP.

Il comparto fotografico posteriore si compone di tre fotocamere (versatili e soddisfacenti). Discreta l’autonomia garantita dalla batteria da 4.800 mAh. Galaxy Note 10 Lite, inoltre, integra il jack audio da 3,5 mm che come avete potuto vedere comincia a diventare raro in questa fascia di prezzo. Il software è completissimo ed aggiornato (Android 10). A questo link, trovate la recensione completa.

  • Display: 6,7 pollici Super AMOLED, 1080 x 2400, 20:9
  • Processore: Exynos 9810
  • RAM: 6 GB
  • Storage: 128 GB espandibili
  • Fotocamera posteriore: 12 MP (f/1.7) + 12 MP (f/2.4) + 12 MP (f/2.2)
  • Fotocamera anteriore: 32 Megapixel (f/2.2)
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac dual-band, GPS A-GLONASS GALILEO BDS, jack audio, Dual-SIM, NFC, S-Pen
  • Batteria: 4.500 mAh, ricarica con Type-C
  • Sistema operativo: Android 10 con One UI 2.0

» Clicca qui per acquistare Samsung Galaxy Note 10 Lite da Amazon 

Realme X50 Pro 5G

In questa fascia di prezzo, impossibile non menzionare Realme X50 Pro che per il 2020 si guadagna il titolo di smartphone top di gamma “economico”. Il processore a bordo infatti è lo stesso dei vari Mi 10 e OnePlus 8, ma la versione con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna è acquistabile a meno di 600 euro. Lo spazio interno purtroppo non è espandibile.

A questa cifra mette a disposizione un’esperienza utente assolutamente convincente: ottime prestazioni, display AMOLED da 6,44 pollici con frequenza di aggiornamento a 90 Hz, comparto fotografico versatile (4 fotocamere posteriori, due anteriori), supporto 5G, elevata qualità audio e un’autonomia soddisfacente. È lo smartphone ideale per chi desidera un dispositivo fluido e scattante senza dover spendere cifre da capogiro. Manca purtroppo il jack audio da 3,5 mm.

  • Display: 6,44 pollici AMOLED, 1.080 x 2400, 20:9, 90Hz
  • Processore: Snapdragon 865
  • RAM: 8 GB
  • Storage: 128 GB non espandibili
  • Fotocamera posteriore: 64 MP (f/1.8) + 12 MP (f/2.5) + 8 MP (f/2.3) + 2 MP (f/2.4)
  • Fotocamera anteriore:32 Megapixel (f/2.5) + 8 MP (f/2.2)
  • Connettività: Bluetooth 5.1, Wi-Fi 6 ac, GPS A-GLONASS GALILEO BDS NAViC, NFC
  • Batteria: 4.200 mAh, ricarica con Type-C
  • Sistema operativo: Android 10 Realme UI

» Clicca qui per acquistare Realme X50 Pro da Amazon 

iPhone SE 2020

iPhone SE 2020 è il nuovo dispositivo annunciato da Apple. È il dispositivo ideale per gli amanti della Mela che desiderano compattezza, prestazioni e prezzo accessibile. Arriva in tre configurazioni: 64, 128 e 256 GB di spazio di archiviazione. Il nostro consiglio è quello di puntare sulla versione intermedia venduta a 549 euro.

Il display è un pannello LCD da 4,7 pollici con tanto di Touch ID, come metodo di autenticazione. È equipaggiato con il processore A13 Bionic, lo stesso di iPhone 11, mentre la parte software è affidata ad iOS 13. Il bordo superiore ospita una sola fotocamera da 7 Megapixel (f/2.2), mentre sul retro trova posto un singolo sensore da 12 Megapixel f/1.8 (stessa configurazione di iPhone Xr). Se desiderate uno smartphone iOS senza spendere cifre da capogiro, iPhone SE 2020 fa per voi.

  • Display: 4,7 pollici LCD, 1334×750 pixel a 326 ppi
  • Processore: A13 Bionic
  • RAM: –
  • Storage: 128 GB non espandibili
  • Fotocamera posteriore: 12 MP (f/1.8)
  • Fotocamera anteriore: 7 Megapixel (f/2.2)
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi‑Fi 6 (802.11ax), GPS A-GLONASS BDS, Dual-SIM (eSIM), NFC
  • Batteria: 40 ore di riproduzione audio, ricarica con porta Lightning
  • Sistema operativo: iOS 13

» Clicca qui per acquistare iPhone SE 2020 su Amazon