Android

Estetica, tastiera ed ergonomia

Pagina 4: Estetica, tastiera ed ergonomia

Estetica, tastiera ed ergonomia

A livello estetico l’MPX200 è molto raffinato, grazie soprattutto alla scocca in colore nero lucido e alla brillante cornice, rifinita a specchio, che circonda il display frontale.


Nella parte superiore del guscio, per circa 3/4 della sua grandezza, è posizionata una cornice che racchiude il piccolo schermo monocromatico frontale. Il layout di questo display, retro illuminato con una luce azzurra, può essere variato visualizzando ora e data, logo operatore e ora o ora analogica e data in stile calendario, oltre ovviamente allo stato della batteria e della ricezione. Al di sotto di questa è presente l’alto parlante che funge anche da viva-voce.

Sul lato sinistro del telefonino trovano posto il jog-dial, utile per regolare il volume del microfono o, a flip aperto, per attivare la registrazione vocale. Sottostante la rotellina trovano posto la porta IrDA e il pulsante di accensione e spegnimento che, sempre a flip aperto, permette di accedere ad un menu veloce da dove è possibile selezionare il profilo desiderato, senza doversi addentrare nei vari sotto menu.


Lato sinistro: notiamo il pulsante di accensione e il jog dial

Sul lato opposto, coperte da alcuni protezioni in plastica adeguatamente serigrafate, è presente la presa per le cuffie e l’alloggiamento per la SD card opzionale. Questo alloggiamento serve anche per connettere la fotocamera esterna. Il connettore di alimentazione è invece posto nella parte inferiore del terminale.


Lato destro: notiamo le protezioni delle feritori per auricolare e SD card


Nella parte inferiore è collocata la fessura per il carica batterie.

Layout tastiera e tasti funzione

La tastiera segue un layout standard, i tasti sono retroilluminati da una
luce azzurrognola. Nella parte superiore è presente un pad attivabile
nelle quattro direzioni e un tasto centrale. Poco più sotto sono presenti
due tasti funzione, uno che potremmo definire "back space" e uno "home".
Il primo serve per tornare alla schermata precedente, il secondo
per tornare a quella iniziale. Negli angoli superiori sono invece presenti
due soft key che attivano il comando corrispondente visualizzato sul display.
Non mancano poi i tasti per attivare la chiamata, che abilita anche il viva-voce,
e quello per riagganciare.


Layout della tastiera

Un punto negativo
della tastiera è rappresentato della retroilluminazione abbastanza debole;
se con luce artificiale o a buio completo è più che sufficinete,
in condizioni di molta luce si fa un po’ fatica a distinguere i tasti.