Tom's Hardware Italia
Windows

Nokia Lumia 1020 nasconde un segreto: c’è il barometro

Il Lumia 1020 spicca per la fotocamera evoluta ma al suo interno trova spazio anche un barometro.

Il Nokia Lumia 1020 è dotato di barometro. Il nuovo smartphone Windows Phone 8 trova la sua ragione d'esistere nella fotocamera posteriore da 41 megapixel, ma è interessante sapere che insieme ai sensori più diffusi – accelerometro, giroscopio, prossimità, magnetometro e di luce ambientale – c'è per la prima volta tra i device con sistema operativo Microsoft anche il barometro. Lo indica l'azienda sul sito dedicato agli sviluppatori.

A cosa serve? Come noto il barometro serve per rilevare la pressione atmosferica. Insomma è utile a fini meteorologici, per rilevare le condizioni ambientali. Questo sensore lo ritroviamo anche sul Samsung Galaxy S4 e può dare "quel qualcosa in più" che serve in alcune occasioni.

Google l'ha inserito nel Nexus 4 e secondo quanto affermato dall'azienda di Mountain View il barometro serve anche per una migliore la localizzazione GPS, soprattutto per quanto riguarda l'altitudine. La palla ora passa a Nokia, a cui va il compito di offrire agli sviluppatori ciò di cui necessitano per sfruttare questo sensore nelle loro applicazioni.

###old2431###old

Sono poi emerse, tramite i tweet di Juha Alakarhu, uno dei dirigenti del team di sviluppo delle fotocamere dei prodotti Nokia, informazioni riguardanti la differenza tra il nuovo Lumia e il vecchio 808 PureView. Si tratta chiaramente di due terminali diversi, un Windows Phone e un Symbian, entrambi accomunati dal sensore da 41 megapixel – ma con delle differenze.

Il dirigente ha dichiarato che il Lumia 1020 offre lo stesso livello di nitidezza dell'808 PureView alle medesime impostazioni di ISO e tempo di esposizione, ma il 1020 vanta anche lo stabilizzatore ottico. Inoltre, "gli algoritmi di oversampling sono stati incredibilmente migliorati. Le foto a 5 megapixel appariranno ancora migliori rispetto a quelle scattate con il Nokia 808 Pureview".