Smartphone

OnePlus Pay è arrivato in alcuni mercati

OnePlus Pay è ufficialmente arrivata. Per il momento, l’applicazione, pronto a scontrarsi con Google Pay, è disponibile solo ed esclusivamente in determinati mercati e dispositivi. L’annuncio di questa piattaforma è arrivato solo qualche mese fa.

L’applicazione consente quindi ai consumatori di effettuare acquisti grazie al proprio smartphone, in cui saranno collegate le proprie carte. Uno strumento molto simile a Google Pay, Apple Pay e Samsung Pay. Avvicinando lo smartphone al POS wireless, sarà possibile effettuare pagamenti contactless.

Per concludere la procedura di pagamento, gli utenti dovranno aver anticipatamente inserire una carta di credito di uno dei circuiti compatibili. Per il momento, OnePlus Pay è disponibile solo negli OnePlus 7 e 7T con HydrogenOS. Questa è la personalizzazione indirizzata al mercato asiatico. Non è ancora chiaro se arriverà nel mercato globale, quindi nei device su cui gira OxygenOS.

Il produttore ha anche dichiarato che sta già programmando di incrementare il numero di circuiti compatibili, così da poter interessare più utenti. Non ci resta che attendere ulteriori ed eventuali indiscrezioni riguardo a un possibile lancio globale.

OnePlus 7T, con 8 GB di RAM, 128 GB di memoria interna e il SoC Qualcomm 855+, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.