Android

OnePlus Z: forse non troveremo il SoC MediaTek Dimensity 1000, ma Qualcomm Snapdragon 765

OnePlus Z potrebbe non essere animato da un SoC MediaTek, bensì da uno targato Qualcomm. Si parla di uno smartphone di fascia media, che affiancherà i top di gamma (disponibili già in Italia), oramai da diverse settimane. Alcune indiscrezioni fanno intuire che il device possa essere svelato il prossimo luglio.

Fino a pochi giorni fa, si pensava che il nuovo dispositivo di fascia media potesse contare sul processore Dimensity 1000, con modem 5G integrato. Questo è il SoC con cui MediaTek vorrebbe competere con gli altri chipset di fascia alta. A quanto pare, i piani di OnePlus potrebbero essere diversi. Sotto la scocca di OnePlus Z ci sarebbe Qualcomm Snapdragon 765.

Quest’ultimo è il primo SoC di fascia media firmato da Qualcomm che assicura la connettività 5G. Le altre specifiche tecniche sono per il momento sconosciute. Potremmo però trovare un display OLED da 6,4 pollici (con refresh rate a 90 Hz), 8 GB di RAM, 128/256 GB di memoria interna, tre sensori posteriore (forse da 48 MP, 16 MP e 12 MP), una batteria da 4.000 mAh e Android 10.

In attesa di scoprire la scheda tecnica di questo smartphone, ricordiamo che la società ha già lanciato OnePlus 8 (disponibile su Amazon) e 8 Pro (acquistabile online).

OnePlus 7T, con 8 GB di RAM, 128 GB di memoria interna e il SoC Qualcomm 855+, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.