Android

Pixel 4 e Pixel 4 XL: meno maneggevolezza e display più grandi?

La presentazione dei prossimi smartphone Google è ancora lontana, ma Pixel 4 e Pixel 4 XL sono già al centro dell’attenzione. Dopo che l’azienda di Mountain View ha svelato il retro dei futuri dispositivi, nelle scorse ore il noto leaker OnLeaks ha fornito ulteriori dettagli circa le dimensioni dei terminali.

Entrando nei dettagli, Pixel 4 XL dovrebbe avere delle dimensioni pari a 160,4 x 75,2 x 8,2 mm integrando un display probabilmente con una diagonale tra 6,2 e 6,4 pollici. Mentre, il Pixel 4 dovrebbe essere più largo rispetto al predecessore misurando 147 x 68,9 x 8,2 millimetri. In questo caso, lo schermo dovrebbe essere tra 5,6 e 5,8 pollici. Ovviamente, non stiamo parlando di informazioni ufficiali e in quanto tali devono essere prese con le pinze.

Le uniche cose che l’azienda di Mountain View ha confermato tramite l’immagine condivisa su Twitter sono il posizionamento delle fotocamere posteriori all’interno di un quadrato e la mancanza di un sensore biometrico sulla back cover. Quest’assenza ci conduce a due ipotesi. Google potrebbe integrarlo direttamente sotto il display o affidare lo sblocco del dispositivo a un sistema avanzato di riconoscimento del volto, in stile Face ID.

Per il resto non ci sono molte informazioni. Pixel 4 e Pixel 4 XL potrebbero essere basati sul processore Snapdragon 855. Gli smartphone saranno ovviamente mossi dal sistema operativo Android Q. Alcune funzionalità presenti sulla prossima versione del sistema del robottino verde, inoltre, hanno alimentato voci secondo le quali Google potrebbe inserire un misterioso sensore radar da poter utilizzare per gestire lo smartphone senza toccarlo solo attraverso dei gesti.

Per il momento, comunque, si tratta solamente di supposizioni. Non ci resta che attendere ulteriori informazioni da parte dell’azienda che potrebbe decidere di fornire dettagli come ha fatto per la back cover qualche giorno fa.

I top di gamma Pixel 3 XL e Pixel 3 sono disponibili sullo store ufficiale. Li trovate a questo link.