Android

Recensione CAT S41, lo smartphone rugged che fa da powerbank

CAT S41

 

CAT S41 è uno smartphone rugged completo, che fa della solidità costruttiva e dell'autonomia i suoi punti di forza.

CAT S41


Gli smartphone rugged rappresentano un segmento di mercato molto particolare. I produttori che si lanciano nella produzione di questi dispositivi si contano sulle dita di una mano, e riuscire a realizzare prodotti equlibrati è cosa complessa. CAT (Caterpillar Inc.) è senza dubbio una delle migliori aziende in quest'ambito, e questo S41 convince sotto tanti punti di vista, pur con qualche mancanza.

Costruzione e utilizzo quotidiano

La prima impressione, dopo aver tenuto lo smartphone qualche minuto tra le mani, si divide tra la sensazione di oggettiva robustezza accoppiata a quella di ingombro. Il dispositivo è voluminoso (ha uno spessore di 12.9 mm), pesa 218 grammi nonostante lo schermo da 5 pollici, è largo 75 mm.

DSC1672 copia

Tutte caratteristiche che è facile ritrovare in uno smartphone rugged. Del resto, la particolare resistenza della scocca richiede alcune soluzioni costruttive che inevitabilmente fanno scendere a compromessi in termini di portabilità. Chi acquista questo genere di dispositivi, deve essere consapevole di ciò a cui andrà incontro.

Il corpo di CAT S41 è realizzato, esternamente, in policarbonato gommato, frame incluso. Una scelta che aumenta senza dubbio il grip, con lo smartphone che difficilmente vi sfuggirà dalle mani (al netto delle dimensioni importanti). La scocca è stata testata per resistere a cadute da 1,8 metri di altezza su superfici in cemento, e il dispositivo integra anche la certificazione di impermeabilità IP68 (immersione fino a 2 metri).

DSC1665 copia
DSC1666 copia

Tutti gli ingressi (jack audio da 3.5 mm, porta Micro-USB per la ricarica, carrellino SIM e micro-SD) sono protetti da sportellini che, una volta richiusi, aderiscono perfettamente alla cornice, senza creare spessori o dislivelli. Sulla parte frontale trovano inoltre posto i tre pulsanti fisici di navigazione, molto comodi nell'utilizzo quotidiano dello smartphone.

DSC1668 copia

Insomma, questo CAT S41 restituisce una sensazione di estrema solidità. In queste settimane di utilizzo lo abbiamo strapazzato parecchio, e la scocca non ha mostrato alcun segno di cedimento. Considerando gli ambiti di utilizzo per i quali è stato pensato, l'azienda statunitense ha compiuto indubbiamente un ottimo lavoro in termini costruttivi.

Spefiche tecniche, software e prestazioni

Il cuore pulsante di CAT S41 è il SoC Helio P20 di MediaTek, accoppiato a 3 GB di RAM e alla GPU Mali-T880 MP2. Una piattaforma hardware non di primissima fascia, ma che comunque permette allo smartphone di restituire un'esperienza utente tutto sommato piacevole, almeno nelle operazioni quotidiane.

Schermo 5 pollici Full-HD, 1.920 x 1.080, 441 ppi, TFT, Gorilla Glass 5
SoC MediaTek MT6757 Helio P20 Octa-Core 2.3 GHz
GPU Mali-T880 MP2
RAM 3 GB
Storage 32 GB espandibili tramite Micro-SD fino a 256 GB
Fotocamera posteriore 13 MP, flash LED, video Full-HD 30 fps
Fotocamera anteriore 8 MP
Connettività Bluetooth 4.1, NFC, radio FM, Wi-Fi b/g/n Dual-Band, GPS A-GLONASS Beidou
Reti LTE Cat. 6, Bande 1, 2,3, 5, 7, 8, 20
Sicurezza Codice o sequenza di sblocco
Batteria 5.000 mAh
Ricarica Micro-USB, ricarica standard
Dimensioni 152 x 75 x 12.9 mm
Peso 218 grammi
Sistema operativo Android 7.0 Nougat
Colori Black
Prezzo 449 euro

Certo, qualche incertezza c'è, specie quando viene richiesta una particolare potenza, come nelle sessioni gaming. La navigazione web, operata attraverso Google Chome, non è fulminea ma è comunque assolutamente fruibile. Quando viene messo sotto stress, si percepisce un leggero surriscaldamento al centro della back cover.

DSC1663 copia

Un discorso molto analogo per il comparto fotografico. Al di là dei tecnicismi (sensore posteriore da 13 MP, sensore anteriore da 8 MP), si tratta di fotocamere con una resa sufficiente. In diurna gli scatti sono godibili, specie per quanto riguarda le macro, mentre in notturna appare un evidente rumore. I video vengono girati fino alla risoluzione Full-HD a 30 FPS, con una risultati identici a quelli fotografici.

IMG 20171023 142349 0
IMG 20171023 143224 8
IMG 20171023 150419 2
IMG 20171024 215818 7
IMG 20171024 215944 3
IMG 20171024 221002 3

Da un punto di vista software, si tratta di un'esperienza utente riconducibile a quella stock del robottino verde. A bordo troviamo infatti Android 7.0 Nougat, personalizzato da CAT in pochissimi aspetti, come qualche app proprietaria ed alcune icone. Una scelta che potrebbe incontrare il favore degli utenti.

Screenshot 20171029 195245
Screenshot 20171029 195305
Screenshot 20171029 195255

La parte frontale è dominata da uno schermo da 5 pollici con risoluzione Full-HD (1.920 x 1.080, 441 PPI), realizzato con tecnologia TFT e protetto da un vetro Gorilla Glass 5. La resa è buona, si vede bene sotto la luce diretta del sole e ha degli angoli di visuale convincenti.

DSC1662 copia

La vera particolarità dello schermo però è quella di poter essere tranquillamente utilizzato con le mani bagnate e con i guanti. Possibilità che possono rivelarsi fondamentali negli ambiti tipici di uno smartphone rugged. Per il resto, un display godibile, fermo restando come anche la valutazione su questa componente esula le valutazioni che solitamente facciamo nei dispositivi "classici".

DSC1673 copia

Ben riuscita l'applicazione proprietaria "Share" che, grazie ad un adattatore incluso nella confezione di vendita, consente di trasformare CAT S41 in un powerbank, sfruttando l'enorme batteria da 5.000 mAh. A tal proposito, com'è immaginabile, l'autonomia è eccellente, supererete tranquillamente le 6 ore di schermo accesso.

Screenshot 20171027 091008
Screenshot 20171027 090951
Screenshot 20171027 091000

Nel mio test inoltre ho riscontrato un consumo in standby praticamente nullo, con CAT S41 che è rimasto acceso per ben 4 giorni di fila, di cui 1 intero con a bordo la SIM, oltre ad averlo utilizzato come mio smartphone principale per circa 1 settimana. Insomma, da questo punto di vista assolutamente convincente.

Screenshot 20171029 195433
Screenshot 20171029 195455
Screenshot 20171029 195513

CAT ha inoltre inserito "App Toolbox", una sorta di store che racchiude tutte le applicazioni (sia free che a pagamento), che potrebbero tornare utili per chi acquista uno smartphone del genere: dal convertitore delle unità di misura a quello dei calcoli elettrici, solo per fare un paio di esempi.

Screenshot 20171029 195317
Screenshot 20171029 195323
Screenshot 20171029 195334

Infine, impossibile non citare il pulsante fisico, posizionato sul lato destro di CAT S41, personalizzabile. Può infatti essere utilizzato per attivare la modalità PTT (Push to Talk, utile nei cantieri), la modalità subacquea (lo smartphone entra nella fotocamera e consente di girare video o scattare foto sott'acqua) oppure la torcia.

Recensione CAT S41
Il pulsante personalizzabile

Insomma, un'esperienza utente e un software estremamente essenziale, senza far mancare però gli strumenti indispensabili per uno smartphone rugged. Avrei gradito la presenza, di default, di alcune app specifiche, ma queste possono comunque essere installate da App Toolbox.

Conclusioni

CAT S41 ha un prezzo di listino di 449 euro, ma è già possibile acquistarlo a cifre più basse online. Non costa poco, ma in questi casi bisogna andare oltre le specifiche tecniche, e concentrarsi su ciò che effettivamente offre questo prodotto.

DSC1697 copia
DSC1701 copia
DSC1703 copia

Se avete necessità di un comparto fotografico particolarmente performante, che magari possa aiutarvi, ad esempio, nei rilievi in determinati ambiti, dovreste evidentemente orientarvi verso altri dispositivi.

CAT S41 è però ben costruito, garantisce una resistenza che è lecito attendersi da uno smartphone rugged, ha un'ottima autonomia. Insomma, per chi è alla ricerca di un prodotto in questo particolare segmento, può certamente rappresentare un'ottima scelta.


Tom's Consiglia

CAT S31, smartphone rugged dell'azienda staunitense, è in offerta su Amazon con uno sconto del 50% sul prezzo di listino.

LG G6 LG G6