Android

Recensione Elephone P7000, test approfonditi e prova d’uso

Pagina 1: Recensione Elephone P7000, test approfonditi e prova d’uso

Elephone P7000

 

Elephone P7000 è uno smartphone Android con schermo da 5.5", Android quasi stock e un lettore d'impronte digitali.

elephone P7000

Tra gli appassionati si parla sempre più dei nuovi brand dei cosiddetti cinafonini, e molti lettori ci hanno chiesto di provare l'Elephone P7000. Si tratta di uno smartphone da circa 200 euro, in grado però di dare qualcosa di più rispetto agli attuali modelli di questa fascia di mercato.

Specifiche tecniche

Partiamo subito dalla specifiche tecniche, Elephone P7000 è basato su una piattaforma Mediatek, il modello MT6752, octa-core Cortex A-53 da 1.7 GHz (frequenza massima), abbinato al controller grafico Mali 760 MP2 e a 3 GB di memoria RAM. Si tratta di un modello LTE (150 Mbps), dual SIM DSDS, ha il Wi-Fi in versione n, aGPS, Bluetooth 4.0 e non ha l'NFC. La dotazione di sensori ambientali è basilare.

Scheda tecnica
Processore Mediatek MT6752 – Octa Core 1.7 GHz
Grafica Mali 760 MP2 @ 700 MHz
Memoria RAM 3 GB
Storage 16GB (espandibile tramite Micro SD)
Batteria 3450 mAh
Display 5.5" – 1920×1080
Wi-Fi 802.11 b/g/n
Bluetooth 4.0
Fotocamera 13 megapixel posteriore / 5 megapixel frontale
Sistema operativo Android 5.0 Lollipop

Prestazioni

Qui di seguito potete vedere alcuni test a confronto con gli altri SoC del momento. È praticamente il meglio del mondo Mediatek in questo momento, e se la cava anche bene rispetto agli altri SoC di fascia media e bassa, mentre non può competere con i modelli di fascia alta. Tradotto in parole povere, offre abbastanza potenza per usare Android con molte applicazioni ed è anche sufficiente per giocare, almeno con i titoli non troppo impegnativi. Di certo non è la scelta per chi vuole uno smartphone solo per giocare, per tutti gli altri va più che bene.