Smartwatch

Recensione Pebble Time, lo smartwatch che vi fa dimenticare lo smartphone in tasca

Pagina 1: Recensione Pebble Time, lo smartwatch che vi fa dimenticare lo smartphone in tasca

Pebble Time

 

Il Pebble Time è uno smartwatch che può contare su un sistema operativo proprietario, un'interfaccia comoda e un display e-paper sempre attivo. L'ideale per chi si vuole dimenticare lo smartphone in tasca o in borsa.

Pebble Time CM w 180

Introduzione

Nel 2012, quando l'Apple Watch e la celebre piattaforma di Google Android Wear non erano nemmeno nei radar, la startup Pebble ha realizzato il suo primo smartwatch e  il suo sistema operativo proprietario. Oggi, nel 2015, il Pebble Watch originale e con schermo a scala di grigi è ancora disponibile, ma sente il peso degli anni rispetto agli schermi ai colori degli smartwatch della concorrenza. Per questo motivo entra in gioco il Pebble Time, un accessorio da polso con schermo a colori e-paper, un microfono integrato e un'interfaccia rinnovata. Per ora il software e le applicazioni offrono meno funzioni rispetto a quelle che ci piacerebbe avere, ma l'interfaccia semplice del Time, la lunga durata della batteria, il display sempre acceso e il design comodo lo rendono una scelta valida.

Design

Il Pebble Time ha un design in plastica destinato a dividere gli appassionati, ma al polso si rivela molto comodo. La scocca rettangolare in policarbonato è disponibile in vari colori: rosso, bianco e nero, con cinturini in silicone dello stesso colore. A prescindere dalla versione scelta, la ghiera è sempre grigia e opaca, in acciaio inossidabile.

Al posto del touch screen ci sono tre pulsanti fisici – su, giù e select – che adornano il lato destro, mentre un quarto pulsante – back – si trova sul lato superiore sinistro. Sul retro si trova invece la porta per ricaricare il dispositivo con il cavo USB incluso nella confezione, che tuttavia non è compatibile con i precedenti modelli del Pebble.

Pebble Time W G15

Mi è piaciuto molto il rosso acceso della scocca e del cinturino della nostra unità di test, perché il suo design mi ha ricordato quello dei vivaci orologi Swatch. Tuttavia, quasi tutte le persone che hanno visto il Time al mio polso hanno detto che sembrava un giocattolo per bambini. Chi vuole un look più tradizionale probabilmente dovrebbe optare per il colore nero o scegliere il più costoso Pebble Steel, che è di metallo ed è venduto con un cinturino anch'esso in metallo, o in pelle.

Il cinturino in silicone del Time è il più comodo e facile da regolare fra tutti i dispositivi indossabili che ho avuto il piacere di testare. Per motivi a me ignoti la maggior parte dei concorrenti usa agganci scomodi che richiedono molta forza per allacciarli e un tocco delicato per sganciarsi. Il cinturino dell'Asus ZenWatch era così scadente che continuava ad aprirsi e scivolare giù per il mio polso. Al contrario, il cinturino del Pebble ha un semplice aggancio in metallo facile da chiudere e regolare, e il materiale morbido non è fastidioso a contatto con la pelle.

Pebble Time W G13

Potete sostituire il cinturino incluso nella confezione con qualsiasi altro modello da 22 mm. Pebble sta inoltre collaborando con diverse aziende di terze parti per produrre "SmartStraps", vale a dire cinturini che offrono funzioni aggiuntive come il WiFi, il GPS, l'NFC o una batteria supplementare.

La scocca relativamente piccola del Pebble Time misura appena 4 x 3,8 x 0,94 cm, e lo spessore è così ridotto da non dare fastidio a chi ha il polso piccolo. I due modelli dell'Apple Watch sono di poco più piccoli o grandi, a seconda delle dimensioni scelte, mentre l'LG Watch Urbane, uno dei nostri dispositivi Android Wear preferiti, è sensibilmente più grande. Con un peso di 42,5 grammi, il Pebble Time è molto leggero al polso – una bella differenza rispetto allo Urbane (65 grammi), ed è persino più leggero dell'Apple Watch da 51 grammi.

Resistenza all'acqua

Pebble dice che il suo nuovo orologio è resistente all'acqua fino a 30 metri di profondità e che può funzionare in condizione estreme di calore e freddo (da meno 10 fino a 60 gradi Celsius). Nonostante non l'abbia usato per nuotare, l'orologio non ha avuto alcun problema quando l'ho indossato sotto la pioggia per un paio di volte.