Apple

Riparazioni iPhone: Apple si apre ai centri indipendenti

Dopo le accuse di ostacolare le riparazioni degli iPhone al di fuori dei centri autorizzati, Apple apre la strada a nuove opzioni. L’azienda di Cupertino ha infatti annunciato un nuovo programma di riparazione che permette ai centri indipendenti di terze parti di fornire assistenza agli utenti utilizzando componenti e strumenti originali per riparare gli iPhone.

Il programma è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti ma Apple intende estenderlo anche altrove. La società offrirà alle aziende indipendenti “le stesse parti, strumenti, formazione, manuali di riparazione e diagnostica originali offerti ai servizi autorizzati Apple”. Nel comunicato si legge che si tratta di opzioni aggiuntive per le riparazioni più comuni fuori garanzia. Questo vuol dire che – molto probabilmente – i centri indipendenti possono principalmente riparare batteria, altoparlanti e schermi. Per i processi più laboriosi, bisognerà quasi sicuramente rivolgersi ai centri autorizzati Apple.

Credit - iFixit

Per soddisfare meglio le esigenze dei nostri clienti, stiamo rendendo più semplice per i fornitori indipendenti negli Stati Uniti accedere alle stesse risorse della nostra rete di fornitori di servizi autorizzati Apple“, ha dichiarato Jeff Williams, Chief Operating Officer di Apple. “Quando è necessaria una riparazione, un cliente deve avere la certezza che la riparazione sia eseguita correttamente. Riteniamo che la riparazione più sicura e affidabile sia gestita da un tecnico qualificato che utilizza componenti originali che sono stati adeguatamente progettati e rigorosamente testati“.

Non vi è alcun costo per aderire al programma. Le aziende devono disporre di un tecnico certificato Apple in grado di eseguire le riparazioni. Il processo per la certificazione è semplice e gratuito. Per ottenere la certificazione è necessario superare gli esami attraverso un Centro di test autorizzato online.

Il nuovo programma di riparazione al momento si applica solo ai dispositivi iPhone e non agli altri prodotti dell’azienda di Cupertino. Non è escluso comunque che assieme all’espansione del programma in altri Paesi possa esserci l’espansione anche verso altri prodotti del marchio.

iPad Pro 2018 da 11 è disponibile a 899 nella versione da 64 Gigabyte di memoria solo Wi-Fi sul sito ufficiale. Lo trovate a questo link.