Android

Samsung: addio alla memoria da 64 GB a partire da Galaxy Tab S5?

Samsung sarebbe pronta a dire addio alle memorie di archiviazione da 64 Gigabyte anche per i tablet di fascia alta. A riportarlo è il sito Sammobile, una fonte che si è rivelata sempre affidabile per quanto riguarda le indiscrezioni dei prodotti della casa Seul. A quanto pare, infatti, si partirà con la configurazione da 128 GB di storage già dal prossimo Galaxy Tab S5.

La stessa scelta è stata presa da Samsung già per quanto riguarda gli smartphone top di gamma. Galaxy S9 è stato il primo a presentarsi con uno storage minimo di 128 GB. Il produttore sudcoreano ha continuato poi con l’ultima famiglia di Galaxy S10 disponibili anche con 512 GB. Sembra, dunque, che l’intenzione sia quella di estendere la stessa strategia anche su altri prodotti come i tablet.

Non sappiamo precisamente quali saranno i primi tablet a non disporre più di 64 GB di memoria interna, ma Samsung sta già lavorando su due prodotti i cui nomi in codice sono SM-T860 e SM-T865. I dispositivi in questione dovrebbero rappresentare la variante Wi-Fi e LTE del prossimo Galaxy Tab S5. Per il momento, però, la casa produttrice è riuscita a mantenere il riserbo e dunque poco si sa sul successore di Galaxy Tab S4.

Infatti, i modelli citati non sono apparsi nemmeno su nessuna delle piattaforme benchmark che di solito rappresentano una fonte attendibile e forniscono non pochi dettagli. L’unica informazione che sempre la stessa fonte è riuscita a scovare è che Galaxy Tab S5 sarà commercializzato anche nella configurazione con 256 GB di memoria interna. Tuttavia, la presentazione del prossimo tablet Samsung potrebbe non essere molto lontana se consideriamo che il predecessore è stato annunciato la scorsa estate.

Samsung Galaxy Tab S4 è disponibile in sconto su Amazon. Lo trovate a questo link.