Android

Samsung Galaxy Note 10 e Galaxy S10: quali differenze?

Samsung ha presentato il suo Galaxy S10 a febbraio e si prepara a svelare il top di gamma Galaxy Note 10 tra poche settimane. Stiamo parlando di due dispositivi di fascia alta, ma cosa offrirà di più il futuro smartphone? Una prima risposta ci viene dato dal ben informato Ice Universe che – sulla base delle tante indiscrezioni trapelate – ha fornito un primo confronto di schede tecniche.

Galaxy Note 10 integrerà un display con una diagonale più ampia e un rapporto screen-to-body più alto. Se Galaxy S10 presenta un pannello da 6,1 pollici, infatti, si vocifera che Note 10 abbia uno schermo da 6,28 pollici. Sulla parte frontale dovrebbe esserci anche un ulteriore cambiamento. Il foro potrebbe essere posizionato al centro dello schermo.

Poche differenze per quanto riguarda la parte hardware secondo il leaker. Strano se pensiamo che qualche giorno fa un ipotetico Note 10 ha fatto il suo passaggio sulla piattaforma di benchmark Geekbench con a bordo il processore Exynos 9825, mentre Galaxy S10 è equipaggiato con il SoC Exynos 9820. La memoria, invece, dovrebbe essere UFS 3.0. Lo storage potrebbe arrivare fino a 1 Terabyte.

Nessun miglioramento infine sul comparto fotografico che dovrebbe essere composto da un sensore principale da 12 Megapixel accoppiato a un grandangolare da 12 Megapixel e un teleobiettivo da 16 Megapixel. A questo punto, per la fotocamera frontale è ipotizzabile la presenza di un sensore da 10 Megapixel. Insomma, sulla base delle indiscrezioni trapelate fino a questo momento le differenze potrebbero essere davvero poche. Staremo a vedere!

Il top di gamma Samsung Galaxy S10+ è disponibile in sconto su Amazon. Lo trovate a questo link.