Tom's Hardware Italia
Android

Samsung: spunta un brevetto per uno smartphone pieghevole da gaming

Samsung ha depositato un brevetto che mostra uno smartphone pieghevole in cui è possibile sollevare una porzione di schermo per far comparire i pulsanti fisici per i comandi di gioco.

Samsung non ha ancora presentato ufficialmente il suo smartphone pieghevole, che già si fa strada l’idea di un modello con caratteristiche da gaming. L’ufficio marchi e brevetti degli Stati Uniti (USPTO) ha pubblicato di recente un brevetto che mostra il prototipo ipotizzato dal produttore di Seul.

Nello specifico, sul bordo inferiore del device è possibile aprire e sollevare una parte dello schermo facendo apparire i pulsanti per i comandi di gioco. A sinistra, è presente un D-pad (i quattro tasti direzionali) e sul lato destro ci sono sei pulsanti posizionati in forma rettangolare. È ipotizzabile che potranno essere utilizzati – probabilmente – anche per altri fini.

Inoltre, dalla ricostruzione delle immagini fatte da LetsGoDigital, è possibile utilizzare l’opzione in più sia a schermo aperto che a display piegato. In questo modo, gli amanti dei videogiochi avranno accesso diretto ai loro titoli preferiti senza dover agganciare un gamepad opzionale, come avviene sugli attuali smartphone dedicati.

Credit image: Let’sGoDigital

Purtroppo, però, il brevetto non riporta riferimenti alle funzionalità o ad altre informazioni tecniche. Si tratta di una soluzione creativa ma che potrebbe non essere mai realizzata. Infatti, alcuni dei brevetti restano tali oppure impiegano molto tempo prima di diventare dei veri prodotti. Sicuramente, potremo farci un’idea della tecnologia usata da Samsung per il suo display pieghevole il prossimo 20 febbraio quando – in occasione della presentazione dei prossimi Galaxy S10 – mostrerà al mondo il suo modello finito.

Il Galaxy S9+, nella colorazione Black, è disponibile su Amazon con uno sconto di 300 euro rispetto al prezzo di listino. Lo trovate a questo link.