Tom's Hardware Italia
Android

Smartphone pieghevole, adesso ci siamo: Samsung e Huawei ai nastri di partenza

In rete è apparso un filmato in cui si intravede il Galaxy F di Samsung. Huawei ha invece spedito gli inviti per la conferenza stampa del 24 febbraio, con un'immagine che fa esplicitamente riferimento allo smartphone pieghevole.

Il 2019 sarà l’anno dello smartphone pieghevole. Dopo mesi di indiscrezioni, immagini trapelate e render più o meno veritieri, due tra i principali player del mercato sono pronti a intraprendere questa direzione. Stiamo parlando di Samsung e Huawei, come abbiamo avuto modo di raccontarvi in alcuni precedenti articoli, e oggi sono arrivate importanti conferme.

Da una parte è stato diffuso un filmato che sembra essere a tutti gli effetti un primo video promo su ciò che Samsung svelerà nel corso dell’evento Unpacked 2019 in programma il 20 febbraio. Tra i vari dispositivi che è possibile scorgere, a un certo punto compare proprio lo smartphone pieghevole. A prima vista il design appare decisamente differente rispetto al prototipo mostrato a dicembre, con un ingombro minore e finiture più vicine a quelle di un prodotto pronto ad arrivare sul mercato.

Il filmato non fornisce dettagli tecnici, semplicemente si vede lo smartphone che viene letteralmente ripiegato, occupando ovviamente meno spazio rispetto a quando è aperto. È possibile inoltre scorgere la presenza di un display sulla parte esterna, oltre al classico schermo interno, una caratteristica in parte già anticipata dal prototipo mostrato alla Developer Conference a fine 2018. Insomma, Samsung sembra ormai pronta a entrare in questa nuova era dei dispositivi mobili, peraltro giocando d’anticipo rispetto ai diretti concorrenti.

Discorso analogo per Huawei. L’azienda cinese ha infatti diffuso oggi gli inviti per l’evento che si terrà il 24 febbraio a Barcellona a margine del Mobile World Congress. Come già annunciato durante la presentazione del modem Balong 5000 – che vi abbiamo raccontato in presa diretta da Pechino – l’immagine della conferenza suggerisce in maniera inequivocabile la presenza dello smartphone pieghevole. Rispetto al modello targato Samsung le informazioni in nostro possesso sono praticamente nulle, con la società guidata da Richard Yu che è riuscita a nascondere meglio le carte.

Dunque, rispetto alle ultime edizioni, il Mobile World Congress si preannuncia ricco di novità quest’anno, anche perché ci sarà l’invasione degli smartphone 5G. In tutto questo, Apple sembra essere rimasta un po’ indietro e, come vi abbiamo raccontato ieri, sembra intenzionata a riservare le maggiori novità per quelli che saranno gli iPhone che arriveranno sul mercato nel 2020.

Il Galaxy S9, nella colorazione Black, è in offerta su Amazon con uno sconto di 250 euro rispetto al prezzo di listino. Lo trovate a questo link.