Android

Sony, smartphone con display OLED flessibile al MWC 2018?

Anche Sony sembra essere al lavoro su uno smartphone pieghevole. L'indiscrezione arriva dalla nota testata Business Korea, secondo la quale l'azienda giapponese avrebbe siglato un accordo con LG Display per la fornitura di schermi OLED flessibili. Questi pannelli potrebbero essere impiegati già nei dispositivi che saranno presentati in occasione del Mobile World Congress 2018.

Il fatto che Sony possa essere orientata ad adottare display OLED sui propri smartphone di fascia alta è un qualcosa su cui si discute ormai da mesi. L'azienda giapponese, fino ad oggi, è rimasta fedele alla tecnologia LCD, come testimonia, ad esempio, lo schermo dell'attuale top di gamma, ovvero Xperia XZ Premium.

Xperia XZ Pro 4K
Xperia XZ Pro Concept 1

Nel corso del 2017 però, nel mercato smartphone si è imposta una tendenza ben precisa. È stata infatti ampiamente sdoganata l'adozione del design borderless, accoppiato al rapporto di forma in 18:9 (o giù di li) e, almeno nei top di gamma, ai pannelli OLED o AMOLED. Pensiamo a dispositivi come Galaxy S8, Mate 10 Pro ed iPhone X, con la stessa Apple che, discostandosi dalla politica conservativa degli ultimi anni, ha introdotto queste novità.

Leggi anche: Sony e il design borderless, un amore mai nato

L'accordo tra Sony ed LG Display potrebbe essere letto proprio in quest'ottica. In occasione del Mobile World Congress 2018, l'azienda giapponese dovrebbe alzare il sipario sul tanto chiacchierato Xperia XZ Pro. L'adozione dei pannelli OLED flessibili potrebbe consentire di adottare, in questo dispositivo, un design borderless, mettendo da parte l'omni-balance che, a livello estetico, è diventato in questi anni un tratto distintivo dei dispositivi Xperia.

Sony Xperia XZ Pro 2018 0
Xperia XZ Pro concept 1 dettaglio schermo

Nell'immediato dunque, i display OLED flessibili potrebbero essere utilizzati da Sony per allinearsi alla tendenza ormai dominante nel mercato smartphone. Si tratterebbe però solo di un primo passo, visto che l'azienda giapponese sembrerebbe essere già al lavoro su quelli che saranno i dispositivi Xperia per il 2019.

Leggi anche: Recensione Sony Xperia XZ1 Compact

In particolare, i pannelli flessibili di LG Display potrebbero essere utilizzati per la realizzazione, il prossimo anno, di uno smartphone Sony pieghevole. In tal senso, il 2019 è stato indicato da diverse aziende come il momento giusto per commercializzare dispositivi di questo tipo. Prima fra tutte Samsung, il cui tanto chiacchierato Galaxy X è atteso proprio per quel periodo.

Sony Xperia XZ Pro
Xperia XZ Pro concept 2

Il Mobile World Congress 2018 ci consentirà di avere a disposizione delle informazioni concrete su cui ragionare. La sensazione comunque è che Sony sia intenzionata ad operare un netto cambio di marcia nel settore smartphone, allineandosi alla tendenze del momento e facendosi trovare pronta per quella che si preannuncia come una vera rivoluzione nel 2019.


Tom's Consiglia

Xperia XZ1 Compact è uno dei pochi smartphone sul mercato ad essere equipaggiato con hardware di fascia alta (Snapdragon 835, 4 GB di RAM) accoppiato ad uno schermo inferiore ai 5 pollici (4,6). Ideale per chi cerca prestazioni di livello senza voler rinunciare alla portabilità.