Tom's Hardware Italia
Android

Spotify, la riproduzione dei brani su Android si bloccherà con un timer

Si chiama Sleep Timer ed è la nuova funzionalità in test da parte di Spotify nella propria applicazione per dispositivi Android.

Spotify sta testando nella propria app per dispositivi Android una nuova funzionalità denominata Sleep Timer. Questa consentirà di impostare un timer con il quale poter bloccare automaticamente la riproduzione dei brani al loro termine o dopo un periodo definitivo. Una possibilità che potrebbe tornare utile, ad esempio, a tutti coloro che sono soliti ascoltare la musica per addormentarsi.

L’immagine sottostante è stata diffusa attraverso Twitter e mostra quella che dovrebbe essere la schermata di questa funzionalità. Come potete osservare, sembra che Spotify abbia previsto 6 intervalli di tempo predefiniti per il timer: 5, 10, 15, 30, 45 e 60 minuti, oppure al termine del brano in esecuzione. Per adesso non ci sono informazioni ufficiali in merito al rilascio in via definitiva di Sleep Timer, ma non dovrebbe mancare molto.

In ogni caso, appare evidente come il gigante dello streaming musicale stia lavorando per migliorare il proprio servizio. Qualche giorno fa vi abbiamo parlato del nuovo abbonamento Spotify Premium Duo, pensato per le coppie che condividono la stessa residenza e introdotto in via sperimentale – almeno per il momento – in Irlanda, Danimarca, Polonia, Cile e Colombia.

Del resto, il mercato della musica in streaming è sempre più affollato. Nel corso degli anni infatti sono entrati in gioco anche colossi come Apple, Amazon e Google, confermando l’interesse per un settore che ha ormai superato quello dei supporti fisici.

Il top di gamma Huawei P30 Pro è disponibile su Amazon a 999 euro. Lo trovate a questo link.