Android

TCL: progettato un nuovo smartphone pieghevole

TCL sorprende tutti con un nuovo brevetto di uno smartphone pieghevole da 10 pollici, un design particolare che lo differenzia dagli ormai noti Mate X e Galaxy Fold.

Anche TCL, noto come produttore di televisori,  questa volta ha deciso di andare oltre gli standard di progettazione, giungendo alla creazione di un prototipo di smartphone che una volta aperto diventa un vero e proprio tablet. Osservando il dispositivo, ciò che risalta è la sua forma a “zigzag”. Sicuramente, il progetto realizzato offre una maggiore visibilità del display rispetto ad uno smartphone “tradizionale” grazie alla presenza di tre cerniere che permettono di piegarlo in tre parti. Il punto forte del foldable TCL è la potenzialità delle cerniere di muoversi in direzioni differenti ottimizzate dalla presenza della tecnologia DragonHinge.

Per il momento, non è stato ancora ufficializzato né il nome né il prezzo del dispositivo. Indubbiamente, dovremo vedere se il dispositivo avrà una robustezza degna di nota. Come ben sappiamo i foldable di casa Samsung e Huawei hanno subito netti ritardi per la commercializzazione proprio per i problemi riscontrati con il display e con la cerniera. In questo caso,  la presenza di più cerniere potrebbe comprometterne le funzionalità del dispositivo esponendolo a maggiore usura, ma anche lo stesso display potrebbe essere un fattore da considerare fondamentalmente esposto a problemi. Il dispositivo TCL dovrà dunque affrontare diversi “test” di resistenza prima di poter arrivare sul mercato e affrontare i diretti rivali.

Il nuovo Redmi Note 8 Pro è disponibile all’acquisto su Amazon a 269 euro. Lo trovate a questo link.