Telefonia

TIM, il fondo Usa KKR vuole acquistarla: proposta al vaglio del CdA

Il fondo statunitense KKR (Kohlberg Kravis Roberts & Co. L.P.) vuole acquistare TIM. La notizia, giunta nelle scorse ore, parla di intenzione “non vincolante e indicativa” di fare un’offerta pubblica di acquisto (OPA) sul 100% delle azioni ordinarie e di risparmio di TIM, a cui seguirà il delisting. Il prezzo delle azioni sarebbe pari a 0,505 euro cadauna; di conseguenza, la capitalizzazione complessiva del gruppo ammonterebbe a circa 10,8 miliardi di euro.

L’OPA avanzata da KKR è di natura “amichevole” (non ostile) e “aspira ad ottenere il gradimento degli amministratori della Società e il supporto del management”. “Essa è, allo stato, condizionata tra l’altro allo svolgimento di una due diligence confirmatoria di durata stimata in quattro settimane, nonché al gradimento da parte dei soggetti istituzionali rilevanti (‘key government stakeholders’ – la Società è soggetta ai poteri speciali, c.d. Golden Power, dell’Autorità di Governo)”, si legge inoltre nel comunicato diffuso da TIM, che nella giornata di ieri ha riunito un nuovo CdA straordinario.

TIM Logo Copertina

Sia la Società che il Governo hanno preso atto dell’interesse manifestato per TIM da KKR, considerato un investitore istituzionale qualificato. “L’interesse di questi investitori a fare investimenti in importanti aziende italiane è una notizia positiva per il Paese. Se questo dovesse concretizzarsi, sarà in primo luogo il mercato a valutare la solidità del progetto”. “TIM è il maggiore operatore di telefonia del Paese. È anche la società che detiene la parte più rilevante dell’infrastruttura di telecomunicazione. Il Governo seguirà con attenzione gli sviluppi della manifestazione di interesse e valuterà attentamente, anche riguardo all’esercizio delle proprie prerogative, i progetti che interessino l’infrastruttura”.

Nello specifico, l’obiettivo del Governo è assicurare il rapido completamento della connessione con banda ultralarga, uno dei traguardi previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Ciò non sarà possibile se prima TIM non supera il momento critico che sta attraversando, con investimenti infruttuosi e il prezzo delle azioni ai minimi storici.

Batteria scarica? Acquista su Amazon questo power bank Anker da 13000 mAh! Lo trovi in offerta a soli 22,39 euro.