Apple

WhatsApp, i messaggi vocali diventeranno presto anche testo

L’app di messaggistica più utilizzata al mondo, WhatsApp, si sta evolvendo velocemente negli ultimi tempi. Facebook sta lavorando sodo per recuperare il distacco in termini di funzionalità con i servizi concorrenti come Telegram e sta anche introducendo caratteristiche uniche come quella di cui vi vogliamo parlare oggi.

Presto sarete in grado di leggere il contenuto dei messaggi vocali, in questo modo non sarà per forza necessario ascoltarli per poter rispondere celermente!

whatsapp_cover

WhatsApp sta lavorando ad una nuova e comoda funzione che permetterà agli utenti di leggere una trascrizione dei messaggi vocali ricevuti. Al momento disponibile solamente in versione beta per iOS, la novità è stata scoperta dal sempre attento team di WABetaInfo.

La trascrizione sarà elaborata localmente sul dispositivo e i messaggi vocali “non saranno inviati al server WhatsApp o Facebook per ottenere la trascrizione“, secondo la fonte. La funzione sarebbe basata sul sistema di riconoscimento vocale di Apple.

Oltre a poter leggere i messaggi vocali ricevuti, in caso di trascrizione errata gli utenti potranno migliorare il sistema inviando delle segnalazioni. Il feedback degli utenti “aiuterà anche Apple a migliorare la sua tecnologia di riconoscimento vocale, ma non sarà direttamente collegato alla vostra identità“.

Quando si sceglie di generare una trascrizione testuale per un messaggio vocale, verrà aperta una nuova sezione chiamata per l’appunto “Trascrizione”. In questa sezione, è possibile anche vedere il minutaggio relativo ad una particolare parte del messaggio vocale e saltare direttamente ad esso.

Come indicato dalla fonte, “quando un messaggio viene trascritto per la prima volta, la sua trascrizione viene salvata localmente nel database di WhatsApp, non sarà quindi necessario trascriverlo di nuovo se si vuole leggere la trascrizione in seguito“.

In questo preciso momento la funzione è disponibile in beta solamente nella versione iOS di WhatsApp. Solitamente l’applicazione di messaggistica introduce funzioni simili su iOS e Android, al momento non si hanno però ancora notizie di avvistamenti della modalità trascrizione nella versione dell’app dedicata al sistema operativo di Google.

Per chi è alla ricerca di uno smartphone fluido e non ama i bordi curvi, può trovare l’ottimo OnePlus Nord 2 5G su Amazon!