Android

Windows 10 mobile: formato FLAC per un audio di qualità

Windows 10 supporterà i file FLAC anche su smartphone e tablet di piccole dimensioni. A confermarlo è nientemeno che Joe Belfiore, vicepresidente corporate del gruppo sistema operativi di Microsoft. Il dirigente si è espresso su Twitter, rispondendo alla domanda di un appassionato.

"Sì, il supporto FLAC sarà su smartphone e piccoli tablet…ma non farà parte della prima build per i Windows Insider, ma arriverà alcuni mesi dopo", ha spiegato Belfiore. Si tratta di una bellissima notizia per gli appassionati di audio di alta qualità che hanno sempre dovuto trovare degli escamotage per gestire questo formato.

Smartphone Windows 10

Microsoft aveva confermato la piena compatibilità di Windows 10 con i file FLAC a novembre, ma finora si pensava riguardasse solo l'ambito "computer". Il fatto che il supporto sia esteso ai dispositivi mobile significa che potremo ascoltare musica di qualità non solo a casa, ma anche in giro – previe cuffie di ottima qualità.

Microsoft Lumia 735 Microsoft Lumia 735
Microsoft Lumia 960 Microsoft Lumia 960

Come spiegavamo nei mesi passati il FLAC è un formato di musica digitale "lossless", ossia "senza perdite" e indica il fatto che nel passaggio dalla fonte originale (il CD o il Super Audio CD) non si perde assolutamente nulla.

Il formato MP3 invece deve il suo successo proprio alla perdita: la compressione di questo formato audio permette di far stare tanta musica in poco spazio, e questo era molto importante fino a qualche anno fa. […] Il formato FLAC invece non rimuove alcun suono, ma riesce comunque a ottenere una discreta compressione in termini di spazio. All'altro estremo ci sono codifiche audio come quella dei file WAV, che fanno una conversione 1:1 del file audio originale del CD "rippato". In questo caso il file risultante è molto grande (10 MB al minuto circa, ca. 35 MB per una canzone da 3,5 minuti), ma la qualità audio è la stessa di un file FLAC che pesa solo qualche MB.

Ci aspettiamo quindi che i produttori di smartphone Windows 10, Microsoft in testa, si concentrino maggiormente sulla parte audio dei propri prodotti.

La risposta alle nostre preghiere potrebbe arrivare presto dato che secondo il sito cinese WPDang Microsoft potrebbe annunciare due nuovi Lumia con Windows 10 al Mobile World Congress (MWC) di Barcellona che si terrà a inizio marzo. Non è chiaro tuttavia quando saranno disponibili.

Non si tratterà di soluzioni di punta, a quanto dice la fonte, ma una di fascia bassa e una media. Un top di gamma potrebbe comunque debuttare entro la prima metà di quest'anno, riportando l'attenzione sulla gamma Lumia, che nell'ultimo trimestre ha raccolto i favori di un pubblico maggiore, superando 10,5 milioni di unità.

Alla manifestazione spagnola potremmo assistere al debutto anche di nuovi smartphone Windows firmati Acer, questo almeno secondo indiscrezioni del sito Digitimes.