Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

Xiaomi, il brand Redmi presenterà uno smartphone con Snapdragon 855

Redmi intende fare le cose in grande. Il nuovo marchio reso indipendente da Xiaomi è stato ufficializzato ieri durante un evento in Cina in cui sono stati presentati i nuovi Note 7 e Note 7 Pro. A quanto pare, non saranno questi i modelli di punta del brand. In un commento su Weibo, il CEO di Xiaomi – Lei Jun – ha affermato che arriverà un top di gamma con a bordo lo Snapdragon 855 – il processore di fascia alta presentato da Qualcomm e in grado di supportare il 5G.

La serie Redmi ha sempre rappresentato la linea economica del produttore cinese e le cose non cambieranno con la divisione. Durante la conferenza, Jun ha sottolineato che nel terzo trimestre del 2018 ci sono state ben 278 milioni di unità vendute in tutto il mondo grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo dei dispositivi di fascia bassa. Redmi continuerà a creare prodotti estremamente economici senza rinunciare all’alta qualità.

Infatti, si presume che il prossimo top di gamma avrà un costo di 2500 yuan (circa 321 euro). Un prezzo decisamente contenuto rispetto ai marchi più blasonati e alla stessa casa madre. Da questo momento in poi, Xiaomi e Redmi saranno due entità separate e competeranno non solo con altri brand ma anche tra di loro. La linea top della seconda andrà a scontrarsi direttamente con la serie Mi di Xiaomi.

Per il momento e per quel che ne sappiamo, l’unico smartphone in lavorazione con Snapdragon 855 sembra essere la versione 5G del Mi Mix 3 di Xiaomi. Tuttavia, resta ancora da capire se la neonata azienda si espanderà oltre i confini nazionali o se – almeno inizialmente – resterà nel mercato di casa per non fare troppa concorrenza al suo creatore, impegnato già a cercare di conquistare terreno nella fascia media e alta del settore smartphone.

Xiaomi Mi 8 è caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo e con a bordo lo Snapdragon 845 è acquistabile a 424 euro attraverso Amazon. Lo trovate a questo link.