Nintendo Switch

Animal Crossing New Horizons, il producer spera possa essere di aiuto ai fan

Con molti paesi del mondo ormai in quarantena da giorni, i videogiochi e le nuove uscite come Animal Crossing New Horizons possono rappresentare sia un modo per trascorrere il tempo sia uno svago per il periodo così difficile che si sta attraversando a livello mondiale. Il gioco è uscito infatti venerdì 20 marzo in contemporanea con Doom Eternal e i fan non si sono lasciati sfuggire l’occasione di creare anche improbabili cross-over.

«Avevamo pianificato il lancio ormai da un bel po’ di tempo ed è piuttosto triste che si stia sovrapponendo a una serie di eventi che stanno accadendo nel mondo» ha detto il produttore di Animal Crossing New Horizons Hisashi Nogami alla testata The Verge. «Sono davvero sconfortato e rattristato dagli eventi che stanno accadendo in questo momento nel mondo. Considerata la tempistica speriamo che molti fan di Anima Crossing useranno il gioco come una via di fuga per potersi divertire in questi tempi così difficili».

La game director di Animal Crossing New Horizons Aya Kyogoku, parlando sempre con The Verge, ha voluto porre l’accento sull’uscita in contemporanea mondiale: “È quel tipo di gioco che normalmente si vuole condividere con altre persone, parlandone e raccontando le proprie esperienze con amici e parenti. Per questo penso che un’uscita mondiale e simultanea dà una marcia in più alla serie. Il titolo New Leaf, infatti, nel 2012 era stato lanciato prima in Giappone e dopo qualche mese nel resto del mondo.

Se volete conoscere qualcosa di più sul nuovo titolo Nintendo potete leggere la nostra recensione di Animal Crossing New Horizons, mentre se già lo avete allora potete dare un’occhiata ai nostri consigli su come guadagnare Stelline velocemente e su come ottenere minerale di ferro insieme alle otto cose da fare ogni giorno.

Se invece siete interessati ad Animal Crossing New Horizons questo è l’indirizzo giusto per recuperarlo.